Auto elettriche: a Torino 250 punti di ricarica Enel X

La divisione di Enel dedicata alla mobilità elettrica è al lavoro per installare 150 colonnine di ricarica Quick e Fast per le auto elettriche a Torino.


auto elettriche tesla model 3 presa ccs


Anche a Torino arrivano le colonnine di ricarica pubbliche per auto elettriche di Enel X: la divisione di Enel che si occupa di mobilità elettrica sta per installare 250 punti di ricarica per EV nella città della Mole Antonelliana in seguito ad un accordo con l'amministrazione comunale.

Diversi i punti in cui le colonnine verranno posizionate, sia lungo le principali arterie viarie della città, in tutte le circoscrizioni, sia in alcuni luoghi scelti in seguito ad una consultazione con il Comune, i cittadini e i titolari di attività commerciali. Enel, comunque, garantisce che la distribuzione delle colonnine per le macchine elettriche sarà sufficientemente uniforme per coprire la città senza dimenticare nessuno.

Le 250 colonnine di ricarica che Enel si appresta a posizionare nelle vie torinesi sono di tipo Quick (fino a 22 kW di potenza), sia di tipo Fast (fino a 50 kW di potenza). Per fare un esempio dei tempi di ricarica possibili con queste colonnine possiamo prendere ad esempio la batteria, da 95 kWh, di una moderna Audi e-tron: con la colonnina Quick si ricarica interamente in 4 ore e mezza, con la Fast in meno di due ore. Una Nissan Leaf si ricarica interamente in meno di un'ora con la Fast.


Al momento Enel X è impegnata in un piano di infrastrutturazione dell'intera penisola, finalizzato a diffondere una prima colonna vertebrale elettrica che permetta la diffusione delle automobili elettriche nel nostro paese. Il piano prevede l'installazione di 14 mila punti di ricarica entro il 2020, che diventeranno 28 mila nel 2022.

Ad oggi i punti di ricarica Enel X già installati sono oltre 4.000 e l'azienda afferma di aver raggiunto il ritmo di oltre 150 punti di ricarica installati a settimana.

  • shares
  • +1
  • Mail