Rétromobile 2019: auto storiche e da gara per sognare [Video]

Si ripete l'appuntamento con Rétromobile, che anche quest'anno splende come una stella sotto le luci dei riflettori, con le sue meravigliose auto storiche e da corsa.

Auto storiche e bolidi da sogno a Rétromobile 2019, che si conferma all'altezza delle aspettative. Il salone internazionale dedicato alle vetture vintage andrà in scena fino al 10 febbraio all'Expo Porte de Versailles di Parigi, regalando emozioni speciali agli amanti dei gioielli a quattro ruote, proposti in tutte le declinazioni: da strada, da museo, da gara.

La manifestazione - che spegne quest'anno le 42 candeline - gode di ampia e meritata fama su scala mondiale, avendo guadagnato il rango di evento di riferimento nel settore. I padiglioni espositivi, nella preziosa sequenza di stand, consentono di ammirare modelli a volte molto rari, frutto della passione, dell'ingegneria e dell'arte creativa umana. Presente anche Bugatti, che a 110 anni dalla nascita, espone il suo mito e concede un'intervista del presidente Stephan Winkelmann alla nostra Savina Confaloni (vedi il filmato d'apertura).

Non mancano neppure le aste di auto d'epoca, fedeli compagne dell'evento francese, cui donano ulteriori note di fascino ed appetibilità, per la gioia dei collezionisti di tutto il pianeta, che giungono a Parigi con la speranza di arricchire le loro raccolte o di coronare un desiderio custodito nel cuore.

Una kermesse di alta classe, quindi, che si rinnova nel tempo con la carica della sua magia, offrendo alla visione degli ospiti tanti capolavori, negli ampi spazi destinati alle mostre. Si va dalle auto "più comuni" alle granturismo di nobile lignaggio, in una tela dove trovano collocazione anche i bolidi da corsa, come la Jaguar E-Type Lightweight del secondo video, e le supercar da mille e una notte, come la Lamborghini Miura SV di Jean Todt.

Rétromobile 2019 propone al pubblico più di 600 veicoli in vetrina, nei 72 mila metri quadri di spazi chiamati a fare da sfondo. Presenti 650 espositori e oltre 100 club, a volte legati a specifici marchi. L'evento è decorato da mostre scambio, stand di accessori aftermarket e componentistica, ricambi, attrezzature per officina e memorabilia. Quanto basta per farne un incontro annuale imperdibile per gli appassionati di auto d'epoca. Sono attesi a Parigi oltre 120 mila visitatori, provenienti da tutto il mondo.

In tempi cupi come i nostri, vivere un viaggio nel tempo ed immergersi nelle proprie passioni può essere la scelta giusta. Rétromobile è un appuntamento per sognare, emozionarsi, ottenere informazioni, investire, incontrare artisti, costruttori, club, federazioni, venditori di pezzi di ricambio e di automobili: quanto basta per staccare la spina e, in alcuni casi, per staccare l'assegno.

Foto | Daniele Campanello

  • shares
  • +1
  • Mail