Auto elettriche BMW: iNEXT completa i primi test

Primi test superati per la iNEXT, il SUV elettrico che BMW preferisce chiamare "SAV".



Al centro test invernali BMW di Arjeplog, in Svezia, la più attesa delle auto elettriche del brand bavarese fa un passo avanti verso la produzione in serie: la iNEXT, infatti, ha superato positivamente i test sulla neve necessari ad ottimizzare e perfezionare il set up di sospensioni e telaio in condizioni (climatiche e stradali) estreme.

Per la prima volta questi componenti vengono testati in inverno, in condizioni reali, al Circolo Polare Artico. Si tratta degli stessi test che BMW esegue per i suoi modelli a motore termico, affinché l'affidabilità delle macchine elettriche del marchio non sia per nulla diversa da quella dei modelli tradizionali.

Ma per un'auto elettrica la temperatura è una sfida in più: il caldo e il freddo estremi, infatti, mettono a dura prova sia le componenti elettriche che le batterie a ioni di litio. Per questo i tecnici si stanno concentrando anche sull'ottimizzazione del sistema di gestione dell'energia eDrive.

Come spiega la casa tedesca, infatti, al Polo Nord i tecnici "Analizzano il modo in cui le temperature estreme sotto zero influenzano il modo in cui il sistema di accumulo di energia si ricarica, il modo in cui l'elettricità viene trasferita al motore elettrico, il modo in cui l'impianto elettrico viene alimentato e come rispondono i sistemi di riscaldamento e climatizzazione".


Purtroppo, però, per vedere la iNEXT sulle nostre strade ci vorrà ancora tempo: la produzione inizierà nella fabbrica tedesca di Dingolfing solo nel 2021. Quando arriverà la iNEXt non porterà con sé solo la cifra tecnica BMW in fatto di motorizzazione elettrica, ma anche le ultime tecnologie disponibili per la guida autonoma e connessa.

Definita da BMW con il termine SAV (Sport Activity Vehicle) invece che con l'ormai stranoto SUV (Sport Utility Vehicle) la iNEXT punterà tutto sulla soddisfazione delle esigenze del cliente: non solo motore elettrico, ma anche trazione integrale e nuova tecnologia per le sospensioni per un piacere di guida totale anche su un EV.

iNEXT, infatti, dovrà convincere il raffinato cliente BMW a fare il salto su una macchina elettrica. Ma potrà convincerlo solo in un modo: replicare su un'auto a batteria l'emozione di guidare una BMW.

  • shares
  • +1
  • Mail