Ford Mustang: nel 2020 anche in versione ibrida?

Allo studio l'inedita Ford Mustang Hybrid, con il classico motore V8 a benzina abbinato a due piccoli propulsori elettrici.

Ford Mustang Hybrid


L'anno prossimo, la gamma della sportiva Ford Mustang potrebbe essere ampliata all'inedita versione a propulsione ibrida. Infatti, nei giorni scorsi è stato pubblicato, presso l'ufficio brevetti statunitense, il progetto della Casa di Dearborn relativo alla suddetta tecnologia in ottica sportiva e depositato nel mese di luglio del 2017.

Stando al brevetto, la futura Ford Mustang Hybrid sarà equipaggiata sempre con il motore V8 a benzina abbinato alla trazione posteriore, ma saranno previsti anche due piccoli propulsori elettrici abbinati alla trazione anteriore. Quindi, la sportiva statunitense a propulsione ibrida avrà la trazione integrale.

L'inedita Ford Mustang Hybrid sarà svelata, molto probabilmente, nel corso di quest'anno, ma la commercializzazione a livello internazionale partirà nel 2020. Inoltre, non è noto se la relativa gamma sarà limitata alla sola variante coupé o comprenderà anche la declinazione cabriolet con la capote in tela, dato che è stata rilasciata solo l'immagine teaser del frontale.

L'attuale sesta generazione della Ford Mustang, introdotta ufficialmente anche sul mercato italiano nel 2015 e sottoposta lo scorso anno al restyling di metà carriera, è disponibile nella configurazione base con il motore sovralimentato 2.3 EcoBoost a quattro cilindri da 290 CV di potenza e nella versione sportiva GT con il propulsore aspirato 5.0 V8 da 450 CV di potenza. Il top di gamma, invece, è rappresentato dalla speciale declinazione Bullitt da 460 CV. Per quanto riguarda la carrozzeria, è proposta nelle varianti coupé Fastback e cabriolet Convertible.

  • shares
  • +1
  • Mail