Auto elettriche: già pronte 130 colonnine EVA+

Enel X termina la prima fase del progetto EVA+ per la ricarica fast delle auto elettriche: 130 colonnine già installate in tutta Italia.



Agli estimatori delle auto elettriche farà piacere sapere che il progetto EVA+ (Electric Vehicles Arteries) di Enel, Verbund, Renault, Nissan, BMW, Volkswagen e Audi sta vedendo realmente la luce e anche entro i tempi stabiliti: ben 130 colonnine di ricarica Fast Recharge sono state già installate lungo le strade a lunga percorrenza di Italia e Austria.

I punti reali di ricarica, in totale, sono 260 (due punti per ogni colonnina) e le colonnine installate in Italia sono 110. Le altre 20 sono in Austria. Alla fine dei tre anni del progetto, le colonnine in Italia saranno 180 e i punti di prelievo dell'elettricità per gli EV saranno 360.

Il progetto, coordinato da Enel, è stato cofinanziato dalla Commissione Europea nell'ambito dell'iniziativa UE "Connecting Europe Facility".

Le colonnine di ricarica sono di tipo Fast Recharge da 50 kW di potenza disponibile, in grado di ricaricare una batteria da 50 kW in un'ora e di garantire non meno di 100-120 chilometri di percorrenza aggiuntiva già in 20-30 minuti.

EVA+ non prevede l'installazione di colonnine in autostrada, ma i punti di ricarica sono posizionati in aree adiacenti gli accessi autostradali in modo da permettere a chi ha bisogno di fare lunghissime percorrenze di programmare il viaggio tenendo conto delle soste per la ricarica della batteria della macchina elettrica.

Per conoscere la posizione delle colonnine è possibile utilizzare l'app per smartphone Enel X Recharge. Con la stessa app, dopo averla collegata alla carta di credito, è possibile pagare la ricarica dell'EV.

Le tariffe attuali per i privati sono 4:


  • Piano a consumo base: 45 cent al kWh per le prese Quick e 50 cent al kWh per le prese Fast (EVA+)

  • Piano a consumo premium: canone annuo di 45 euro che da diritto alla prenotazione della colonnina, tariffe a consumo come per il piano base

  • Piano flat small: 25 euro al mese per 60 kWh mensili, 45 o 50 cent al kWh per i consumi aggiuntivi

  • Piano flat large: 45 euro al mese per 120 kWh mensili, 45 o 50 cent al kWh per i consumi aggiuntivi


  • shares
  • Mail