Auto elettriche: Karma e Pininfarina si alleano

Il brand Karma Automotive, nato dalle ceneri di Fisker, e Pininfarina siglano una partnership per le auto elettriche di lusso.


auto elettriche karma


Aggredire il nascente mercato delle auto elettriche puntando alla nicchia degli EV di lusso: è quanto vuole fare Karma Automotive, azienda californiana ma posseduta dai cinesi di Wanxiang Group (che nel 2013 hanno comprato anche il produttore americano di batterie A123Systems).

L'azienda sinoamericana nata dalle ceneri di quella che fu Fisker Automotive, fallita nel 2014, ha stretto una partnership con la gloriosa carrozzeria italiana (ma indiana per capitali, da quando è stata acquistata da Mahindra a fine 2015) Pininfarina.

Nel design delle prossime macchine elettriche Karma, quindi, ci sarà un po' di Italia grazie al contributo di Pininfarina che, per un'auto di lusso prodotta in serie molto limitata, è decisamente un plus non indifferente.


"Il nostro piano aziendale e di prodotto è guidato in parte dalla collaborazione con partner affini e affiatati come Pininfarina, la cui esperienza progettuale ci aiuterà ad accelerare lo sviluppo, la differenziazione e la personalizzazione del prodotto che consente ad ogni Karma di essere veramente speciale", ha affermato il CEO di Karma Lance Zhou.

"L'accordo con Karma - ha affermato l'amministratore delegato di Pininfarina Silvio Pietro Angori - rappresenta un altro passo importante nella strategia di crescita di Pininfarina nel mercato nordamericano, in seguito all'apertura del nostro nuovo centro di design a Los Angeles. Siamo lieti di supportare Karma con la nostra esperienza nel design e nella creazione di veicoli di lusso personalizzati. Con Karma condividiamo la stessa passione per la bellezza, l'esclusività e l'innovazione".

Al momento Karma Automotive produce un solo modello: è la Karma Revero, derivata dalla Fisker Karma, che in realtà non è un EV puro ma una auto con motori elettrici, una piccola batteria a ioni di litio e un motore termico che fa da range extender.

In puro elettrico la Revero può percorrere 80 chilometri, con il motore termico acceso ne può percorrere oltre 450.

  • shares
  • +1
  • Mail