Suzuki Swift Sport e ACI Rally Italia Talent 2019

Dalla passione di un manipolo di uomini e sotto le regole delle tipiche formule di talent scout, prosegue l'esperienza che mira alla ricerca di nuovi talenti nel mondo del Rally; da quest'anno alla guida della piccola e cattiva Swift Sport

La piccola Swift Sport, con il suo motore da 140cv ed un peso al di sotto dei 1000kg, è la candidata ideale del progetto patrocinato da ACI e dal nome inequivocabile. Rally Italia Talent, nasce dall’esperienza e dalla passione di un manipolo di uomini, piloti ed ex piloti, che, forti di una grande passione per il mondo delle corse, hanno preso spunto dalle tipiche formule televisive di talent scout ed hanno deciso di avventurarsi in questo progetto, alla ricerca di nuove stelle, nuovi talenti.

La formula è vincente fin dal suo primo esordio nel 2014, quando gli iscritti furono oltre 4.000; oggi, nel 2019 sono quasi raddoppiati ed arrivano ad oltre 7.600 aspiranti piloti ed impazienti di mettersi alla prova alla guida della piccola e cattiva Swift Sport sotto lo sguardo attento dei professionisti della Rally Italia Talent.

Undici gli appuntamenti di cui il primo si è già svolto sul circuito di Cremona segnando ben 880 iscritti, per le prossime date sono in programma Alghero (SS) il 18-19 gennaio, Siena il 25-27 gennaio, Arce (FR) 1-3 febbraio, Ortona (CH) 8-10 febbraio, Muro Leccese (LE) 15-17 febbraio, Adria (RO) 22-24 febbraio, Pergusa (EN) 1-3 marzo, Busca (CN) 8-10 marzo. Infine, per i più talentuosi, ecco una semifinale il 22-24 marzo e la finalissima il 12-14 aprile entrambe ad Ortona.

Qualcuno sostiene che questa serie di eventi meriterebbe uno spazio televisivo; bene, a quanto pare questa ipotesi potrebbe trasformarsi in realtà, in tal caso, se non saremo direttamente alla guidia di una Suzuki Swft, staremo a vedere…

  • shares
  • +1
  • Mail