Rolls Royce: il 2018 un anno di vendite record

In 115 anni di storia, il lussuoso marchio Inglese non aveva mai avuto un volume di vendite tanto alto, a spingere sempre più clienti ad acquistare un'auto dello Spirit of Ecstasy, ha contribuito anche l'introduzione del nuovo SUV Cullinan.

Rolls Royce Cullinan

In ben 115 anni di storia, il 2018 sarà, per Rolls Royce, sicuramente ricordato come il migliore di sempre per quanto riguarda le vendite dei propri veicoli. L'anno appena concluso ha visto, infatti, un aumento delle consegne addirittura del 22%: un risultato straordinario al quale ha contribuito una serie di fattori, tra cui anche l'introduzione del nuovo SUV Cullinan.

A conti fatti, parliamo di 4.107 automobili vendute nel mondo, poche se confrontate con i numeri del mercato generalista, ma bisogna pur sempre ricordare che stiamo parlando di un marchio la cui vettura più "accessibile" ha un prezzo di partenza che sfiora i 300.000 €.

Il mercato che più apprezza e resta affascinato dallo Spirit of Ecstasy resta quello Nord Americano, con gli Stati Uniti che valgono da soli ben un terzo del volume totale di vendita. Un grosso aiuto, in questo senso, è sicuramente arrivato dal presidente Donald Trump, che adoperando un taglio delle tasse per i ricchi, ha di fatto agevolato l'acquisto di una Rolls Royce per chi dispone delle risorse necessarie. Le nazioni con il più alto tasso di crescita nelle vendite, invece, sono state la Cina e la Corea, con una percentuale di acquisti aumentata del 40%.

Il modello più venduto e apprezzato della gamma Rolls Royce nel mondo, comunque, è la Ghost: raffinata ed elegante berlina lunga  540cm e dalle prestazioni decisamente vivaci grazie al benzina 6.6 litri V12 biturbo da 571 Cavalli montato sotto il mastodontico cofano e in grado di far schizzare la vettura a 100 Km/h in appena 4,9 secondi e di toccare i 250 Km/h di velocità massima.

 

  • shares
  • +1
  • Mail