Abarth: i 70 anni del marchio celebrati ad Automotoretrò 2019

Per festeggiare i 70 anni dell'elaboratore sportivo italiano è stata organizzata, in occasione dell'evento Automotoretrò 2019, una speciale mostra che esporrà i modelli più iconici, le utilitarie elaborate e le storiche auto che hanno gareggiato e vinto trofei, tutte marchiate con lo scorpione.

Abarth 2000

Al nome Abarth, di questi ultimi tempi, sono generalmente associate le versioni più sportive, veloci e casiniste, dei modelli Fiat come la 500 e la 124 spider. Eppure, la casa fondata nel 1949 e che prende il nome dall'ingegner italo-austriaco Carlo Abarth, era nata come una scuderia sportiva.

La piccola azienda automobilistica, infatti, nei primi anni di vita si dedicò alla produzione di automobili sportive di piccola cilindrata, e successivamente si diede anche all'elaborazione dei modelli Fiat, Alfa Romeo, Lancia, SICMA e Porsche. Alcune di queste vetture preparate, presero parte ad importanti manifestazioni sportive riuscendo spesso ad ottenere significativi successi.

Per celebrare proprio questo glorioso e vincente passato, e per festeggiare i primi 70 anni di vita, in occasione dell'evento Automotoretrò 2019 in programma dal 31 Gennaio al 3 Febbraio a Torino, è stata allestita una speciale mostra dedicata ai modelli più iconici e vincenti del marchio con lo scorpione.

Automotoretrò 2019: il glorioso passato di Abarth


Lancia Abarth

Tra le Abarth storiche presenti alla mostra, sarà possibile ammirare alcuni esemplari unici e detentori di importanti record di velocità tra il 1956 e il 1966. In un'altra sezione dell'esposizione sarà invece possibile visionare le famose, e attuali, utilitarie sportive elaborate sulle base dei modelli in serie di Fiat 500, 600 e 850.

Infine, la terza parte della rassegna sarà dedicata agli esemplari più estremi Sport Prototipo e Gran Turismo. La rassegna "Scorpioine 70", sarà invece l'occasione per conoscere e incontrare sul palcoscenico alcuni dei protagonisti che hanno vissuto l'esperienza Abarth dalle origini sino ai giorni nostri.

Automotoretrò ospiterà inoltre, grazie alla collaborazione con il sito Catawiki, un'esclusiva asta con protagoniste vetture d'epoca e automobili con lotti selezionati e provenienti da tutta Europa. Le compravendite avranno inizio il 18 e il 25 Gennaio per poi concludersi durante la manifestazione. Il pubblico presente potrà ovviamente prender parte alla contrattazione oppure osservare l'andamento dei prezzi e delle vendite.

Tra le altre opportunità offerte dalla manifestazione, rientra anche la presentazione del nuovo libro "Giorgio Pianta una vita per le corse", biografia del celebre pilota e team manager di Abarth e Alfa corse, scritta a quattro mani dall’ex progettista Abarth Sergio Limone e dal giornalista Luca Gastaldi.

L'Oval Lingotto ospiterà invece l'evento Automotoracing, una rassegna dedicata al mondo delle corse e che, per la prima volta, si potrà avvalere della sponsorizzazione della multinazionale SPARCO. Un'istituzione nel campo delle componenti per automobili sportive che da oltre quarant'anni equipaggia le migliori scuderie di automobili da corsa.

A cura di: Tommaso Marcoli.

  • shares
  • +1
  • Mail