Auto elettriche: Hyundai crede ancora nell'idrogeno

Hyundai Motor Group ribadisce la sua fiducia nelle auto elettriche alimentate ad idrogeno e promette investimenti per 5,9 miliardi in questa tecnologia.


hyundai nexo auto a idrogeno


Si chiama FCEV Vision 2030 la strategia per le auto elettriche del gruppo Hyundai-Kia, che prevede investimenti per 5,9 miliardi di euro fino al 2030. Le auto elettriche di Hyundai Motor Group, però, non saranno solo a batteria ma anche a celle a combustibile idrogeno. Il piano al 2030, infatti, riguarda proprio l'aumento della produzione di celle a idrogeno e non la costruzione di batterie a ioni di litio.

Nel 2030, secondo il piano, il gruppo Hyubdai-Kia sarà in grado di produrre 700 mila sistemi fuel cell l'anno, che non saranno utilizzati solo per le proprie auto elettriche ma anche venduti ad altri costruttori di auto, droni, navi, treni e persino muletti. Questo piano di sviluppo prevede la creazione di 51 mila nuovi posti di lavoro.

La capacità produttiva di sistemi a celle combustibili di Hyundai è oggi pari a 3.000 unità l'anno, quindi quello appena annunciato è un piano dalle dimensioni veramente colossali che, se andrà in porto, trasformerà il gruppo coreano in uno dei leader mondiali delle fuel cell.

Neanche sei mesi fa Hyundai ha annunciato un accordo con Audi per lo sviluppo di questa tecnologia che porterà le due case a scambiarsi brevetti e know how.

Delle 700 mila unità prodotte, 500 mila l'anno verranno utilizzate per le auto e i veicoli commerciali a idrogeno del gruppo, il resto venduto ad altre aziende. Secondo Hyundai la domanda di auto elettriche a idrogeno nel 2030 raggiungerà i 2 milioni di veicoli l'anno.

L'annuncio del piano è coinciso con l'inaugurazione di un nuovo impianto produttivo di celle a idrogeno di Hyundai Mobis, società facente parte del gruppo, sito a Chungju in Corea del Suda. Questo impianto porterà la capacità produttiva di Hyundai a 40 mila sistemi a celle di idrogeno entro il 2022.

Al momento Hyundai è l'unico costruttore auto che sta investendo in fabbriche per la produzione di sistemi a idrogeno. E' anche l'unico ad avere un modello in gamma realmente credibile per il mercato: il SUV a idrogeno NEXO.

  • shares
  • +1
  • Mail