Jaguar I-Pace eTrophy: il 15 dicembre parte la prima edizione

La casa di Coventry entrerà nella storia delle corse automobilistiche, creando il Jaguar I-Pace eTrophy e sarà il primo campionato internazionale al mondo riservato alle auto elettriche di serie alimentate a batteria.

Jaguar I-Pace eTrophy: al via la prima edizione

La casa di Coventry entra nella nuova era delle corse automobilistiche, creando il Jaguar I-Pace eTrophy, trofeo riservato al Suv britannico: sarà il primo campionato internazionale al mondo riservato alle auto elettriche di serie.

Il trofeo esordirà questo fine settimana, il 15 dicembre nei pressi di Ad Diriyah, in Arabia Saudita, e saranno undici le Jaguar I-Pace eTrophy da competizione a schierarsi sulla griglia di partenza. Undici saranno anche i piloti provenienti dai cinque continenti che si contenderanno la vittoria sui 2,495 Km e i 21 tornanti del percorso, che partirà e terminerà nel cuore della città vecchia. La Casa del Giaguaro fa sapere che durante la stagione le vetture ammesse al campionato non supereranno il numero massimo di venti. Le gare supporteranno ufficialmente il Campionato ABB FIA Formula E.

Venerdì è prevista la prima sessione di prove libere. Mentre nella giornata di sabato 15 dicembre ci saranno sia le qualifiche, che si svolgeranno alle 7:55 locali e sia la gara, alle ore 12:50 locali, prima dell’inizio della gara di Formula E. La gara ha una durata di 25 minuti più un giro alla massima potenza. Gli appassionati di tutto il mondo che non vogliono perdersi il Jaguar I-Pace eTrophy, potranno seguire ogni fase del trofeo attraverso i canali Facebook e Twitter di Jaguar Racing, la diretta live dall’Arabia Saudita, verrà condotta dai presentatori TV, Vernon Kay e Amanda Stretton.

Gerd Mäuser, presidente di Jaguar Racing, ha dichiarato “Siamo immensamente orgogliosi di raggiungere questo storico traguardo. All’inizio, quella di far correre una vettura elettrica di serie sui circuiti della Formula E era solo un’idea, con la quale volevamo mostrare a tutti la potenza e le innate capacità della pluripremiata Jaguar I-Pace. Questo weekend l’idea si trasformerà in realtà. Abbiamo creato questo campionato da zero, coinvolgendo piloti, team e sponsor da ogni parte del mondo e questo è solo l’inizio”.

Alejandro Agag, CEO e fondatore della Formula E, ha detto “Faccio le mie congratulazioni e auguro buona fortuna a Jaguar Racing per questa nuova iniziativa, che rappresenta un momento storico per le competizioni motoristiche e per l’elettrificazione. Siamo orgogliosi di vedere queste vetture sulla griglia di partenza della Formula E e del supporto che il Jaguar I-Pace eTrophy darà al Campionato. I nostri appassionati avranno un motivo in più per seguire la gara e sono ansioso di vedere chi sarà il primo vincitore”.

Jaguar con I-Pace eTrophy  non scriverà solamente un’altra pagina della storia del Motorsport, perché per  la prima volta in Arabia Saudita, gli uomini potranno fare a sportellate insieme a Katherine Legge, Célia Martin e Alice Powell, le prime donne a partecipare ad una competizione motoristica nel Reame. 

A cura di Alessandro Lanza di Brolo.

  • shares
  • +1
  • Mail