Tesla Model 3 in Italia: "prenotabile" ma non "configurabile"

La Tesla Model 3 è in arrivo in Italia, ma come si prenotano le auto elettriche che tutti desiderano?


Tesla Model 3


Da qualche ora si è diffusa la notizia dell'arrivo anche in Italia delle prime Tesla Model 3, ovvero le auto elettriche "economiche" che tanto stanno vendendo negli Stati Uniti e che hanno contribuito a salvare il costruttore californiano dal fallimento. Si sa anche il prezzo: 59.600 euro, economico fino a un certo punto.

In molti, dopo aver letto la notizia, si sono fiondati sul sito italiano di Tesla per scoprire come avere quest'automobile elettrica così desiderata e quali opzioni è possibile scegliere in Italia. Grande delusione: sul sito italiano non c'è ancora il configuratore (il famoso Tesla Design Studio) per la Model 3, ma solo per la Model S e la Model X. Come è possibile?

Semplice: la Tesla Model 3 in Italia è al momento "prenotabile" ma non "configurabile". Rispetto a ieri, insomma, non cambia assolutamente nulla e l'unica cosa che l'aspirante teslista italiano può fare è versare l'anticipo di 1.000 euro e mettersi in fila. Ci risulta che il configuratore vero e proprio, che serve a sapere quanto costa realmente l'auto che vogliamo, verrà aperto al pubblico italiano solo tra una quindicina di giorni. Al massimo poco prima di Natale.

La Tesla Model 3 in Italia è prenotabile già da parecchio e ci sono prenotazioni vecchie di diversi mesi. A queste prenotazioni verrà data la priorità per le consegne delle macchine elettriche, che partiranno da febbraio-marzo.

Ma non è escluso che ci possano essere ritardi perché anche chi ha prenotato sei mesi fa dovrà attendere di ricevere una email da Tesla che lo invita a configurare l'auto passando da Design Studio. E, a questo punto, deve sperare che la configurazione che richiede sia disponibile in due o tre mesi.

Chi prenota oggi, invece, riceverà l'invito a configurare ma dovrà attendere non meno di 12 mesi per ricevere l'auto. A questo punto la domanda nasce spontanea: cosa succede se prenoto oggi, configuro tra 15 giorni e mentre aspetto un anno viene fuori una versione di Model 3 che mi piace di più?

Ricordiamo, infatti, che la vera Model 3 che tutti attendono è quella realmente "economica", da 35 mila dollari. E se dovesse uscire nei prossimi mesi? Ci risulta che la prenotazione potrà essere modificata, "senza perdere la priorità acquisita".


Nel frattempo, dal sito Electrek, apprendiamo che in altri Paesi europei il configuratore è stato già attivato con i seguenti prezzi:

Germania:


  • Model 3 Long Range: 57.900 Euro

  • Model 3 Performance: 68.600 Euro


Francia:

  • Model 3 Long Range: 53.500 Euro (con incentivi statali)

  • Model 3 Performance: 64.300 Euro (con incentivi statali)


In Francia la Model 3 è disponibile in 5 colori: Black Uni incluso nel prezzo, Metallic Night Grey e Metallic Overseas Blue sono disponibili per € 1.600, multicolore Nacre White per € 2.100 e Multicolore Rosso per € 2.600. Cerchi Aero 18 pollici di serie, opzionali da 19 pollici per 1.600 euro. Autopilot avanzato disponibile per 5.300 euro.

Spagna:


  • Model 3 Long Range: 59.100 Euro

  • Model 3 Performance: 70.100 Euro


Svezia:

  • Model 3 Long Range: 590.200 SEK (57.728 euro, con incentivi statali)

  • Model 3 Performance: 707.200 SEK (69.171 euro, con incentivi statali)


Paesi Bassi:

  • Model 3 Long Range: 58.800 Euro

  • Model 3 Performance: 69.700 Euro


Autopilot di base incluso nel prezzo, Autopilot avanzato a 5.300 euro.

Per tutti i Paesi UE la Model 3 arriva con caricatore CCS Combo 2 e omologazione WLTP. L'autonomia dichiarata per la Long Range a trazione integrale è di 544 km.

  • shares
  • +1
  • Mail