Porsche produrrà più Taycan elettriche e (forse) la 911 ibrida

Il CEO Oliver Blume conferma: i preordini delle auto elettriche Taycan sono tantissimi e verrà aumentata la produzione mentre Porsche pensa di nuovo alla 911 ibrida.

Porsche Taycan


I preordini della Porsche Taycan, primo modello di auto elettrica sportiva della casa di Stoccarda che arriverà in concessionaria l'anno prossimo, superano le aspettative e, per questo, Porsche ha deciso di aumentare la produzione di questo modello oltre i 20 mila esemplari inizialmente previsti. Anche perché è stata anche confermata la versione Cross Turismo.

Lo ha detto il CEO di Porsche Oliver Blume in una intervista rilasciata al giornale tedesco WirtschaftsWoche: "Quasi 3.000 persone hanno espresso il loro interesse all'acquisto di Taycan registrandosi per 2.500 euro nella lista di prenotazione. Quindi, vista la risposta positiva, aggiusteremo questo numero verso l'alto soprattutto considerando il fatto che la versione Cross Turismo ha ricevuto l'ok definitivo alla produzione".

Di questi 3.000 preordini per la Tycan (ex Mission E) ben 600 vengono dalla Norvegia, ormai patria mondiale delle auto elettriche con circa metà delle auto a batteria sul totale delle immatricolazioni.

Taycan e Cross Turismo non saranno gli unici modelli elettrici Porsche: "Prevediamo che entro il 2025 circa la metà di tutta la nuova gamma Porsche avrà un motore elettrico", ha spiegato Blume aggiungendo che l'elettrificazione potrebbe interessare anche la iconica 911: "La nuova 911 nasce con il motore a benzina, ma è già progettata per montare una motorizzazione ibrida, forse nel corso del suo ciclo di vita".

Di una Porsche 911 ibrida, invece, si parla ormai da tempo mentre è stato lo stesso Blume, in passato, a negare la possibilità che Porsche produca un giorno una 911 elettrica al 100%.

Poi Blume ha espresso la sua opinione, negativa, sulle auto elettriche a celle di combustibile idrogeno: "In termini di efficienza energetica la batteria è tre volte meglio dell'idrogeno e sei volte meglio dei combustibili sintetici. Anche includendo l'elevata intensità energetica dovuta alla produzione delle batterie, restano ancora il doppio più efficienti delle altre motorizzazioni. Questo vale sia per le nostre vetture sportive a due porte che per le berline sportive e il nostro SUV".

  • shares
  • +1
  • Mail