What Drives You? Con nuova Peugeot 508 sulla strada per l’eccellenza

Peugeot 508 rappresenta in maniera tangibile la crescita qualitativa della Marca per ambire a diventare il miglior marchio generalista alto di gamma al mondo. In “What Drives you?” è protagonista di un viaggio tra le migliori realtà imprenditoriali da nord a sud d’Italia.


Canoni stilistici audaci capaci di rivoluzionare i codici tradizionali che da sempre caratterizzano le berline del segmento D: è questo il segreto della personalità della nuova Peugeot 508, ma non solo. La nuova sedan della casa del Leone rappresenta la prima vettura della rivoluzionaria svolta tecnologica e ibrida del gruppo PSA-Opel. Protagonista di questo percorso volto al futuro è la piattaforma globale e modulare EMP2 pronta per l’imminente elettrificazione.

Un’auto che incarna un raro esempio morfologico, un mix unico di stile sapientemente dosato tra una berlina e una coupé sportiva in grado di enfatizzare spirito e praticità di entrambe. Un progetto coraggioso che ha inizio nel 2012 con la concept-car Peugeot Onyx, una delle prime opere firmate dal Peugeot Design Lab. Peugeot 508 costituisce un esempio innovativo di World Car, capace entusiasmare i segmentati mercati mondiali, in Europa come in Asia.

What Drives You? Un viaggio sulla strada dell’eccellenza con nuova Peugeot 508


Eccellenza deriva dal latino “Excellere” che significa spingersi oltre, superare gli altri, distinguersi per i propri talenti. Ma da cosa nasce l’eccellenza? Esistono dei valori che ci possono guidare verso scelte di successo?

In occasione del lancio di Nuova 508 – la nuova ammiraglia e portabandiera mondiale del futuro d’eccellenza della Casa del Leone – Peugeot ha intrapreso un viaggio in tutta Italia con l’obiettivo di individuare e celebrare realtà imprenditoriali che rappresentassero un’eccellenza nel loro settore.

Un viaggio a bordo di Nuova 508 alla ricerca di idee, imprese e persone che hanno fatto la storia e che stanno costruendo il futuro dell’Italia, in un percorso da Nord a Sud tra start up nascenti, realtà affermate o ancora da scoprire.

Nate in grandi città o in piccoli borghi, le sedici realtà individuate da Peugeot appartengono ai settori più diversi, dalla sartoria alla robotica, dalle biotecnologie alla moda, dalla radiofonia all’industria agroalimentare. Un viaggio documentato attraverso un hub digitale che darà per diversi mesi risonanza all’intera operazione con approfondimenti, editoriali dedicati e veri e propri video redazionali.

Con la domanda provocatoria “What Drives You?” Peugeot ha chiesto ai sedici imprenditori che hanno preso parte al progetto di raccontare le ragioni profonde che guidano il loro impegno, il loro percorso personale e professionale, andando ad esplorare i punti d’incontro tra il mondo automotive di Peugeot e la spinta aspirazionale che porta l’imprenditoria italiana ad eccellere nei campi più diversi. Dalle tante storie di successo raccolte sono emersi molti denominatori comuni: il coraggio di sfidare le convenzioni e di spingersi oltre i propri limiti, un orgoglioso attaccamento alla terra d’origine e la volontà di esportare il proprio talento in un contesto aperto e internazionale.

Il viaggio compiuto a bordo di Nuova 508 dipinge il quadro di un’Italia viva, coraggiosa, decisa non solo ad entrare nel mondo di domani, ma anche a cambiarlo. Lo stesso spirito che ha portato alla creazione della Nuova Peugeot 508 che, con il suo design, tecnologia e performance d’avanguardia, è progettata per rompere gli schemi ed essere un’eccellenza, fuori da tutti i parametri.

Con il suo design elegante e audace, un frontale mozzafiato con firma luminosa LED ad artiglio e la nuova linea bassa e raccolta “fastback”, Nuova 508 combina la classe di una berlina con lo spirito di una “coupé”. Una promessa di sensazioni intense che si concretizza negli interni di pregio, curati in ogni dettaglio, che propongono una interpretazione inedita del Peugeot i-Cockpit® con nuovo cambio automatico EAT8. Volante compatto, grande touchscreen HD 10’’, quadro strumenti digitale rialzato e una perfetta tenuta di strada grazie al retrotreno Multilink abbinabile all’Active Suspension Control, l’ammiraglia del Leone offre una driving experience unica in un ambiente Hi-Tech rivoluzionario. Grazie ai sistemi di aiuto alla guida più avanzati, Nuova 508 si posiziona infatti ad un passo dalla guida autonoma: basti pensare, tra i tanti disponibili, all’innovativo Night Vision, un sistema di visione notturna con telecamera a infrarossi che consente di individuare la presenza di pedoni o animali di notte. Un livello di equipaggiamenti e di aiuti alla guida impressionante che rappresentano la dotazione tecnologica più avanzata proposta dalla Casa del Leone.

E con Nuova 508, è solo l’inizio. Perché l’eccellenza non è un punto di arrivo, ma l’inizio di un grande viaggio. Continua a seguire il viaggio alla ricerca dell’eccellenza di Nuova 508 su peugeot.it.

Peugeot 508: un pianale rivoluzionario


La piattaforma EMP2 nasce per ospitare motori endotermici affiancati da unità elettriche. Impiegata per i modelli di segmento C e D, la piattaforma EMP2 è stata introdotta nel 2013 e viene impiegata per la realizzazione di modelli ibridi plug-in come Peugeot 3008, 508 Hybrid e DS 7 Crossback E-Tense.

Un pianale dalle grandi qualità dinamiche che contribuisce ad alleggerire la massa a vantaggio dei consumi, della sicurezza passiva e delle prestazioni. Una piattaforma che negli anni si è dimostrato veramente innovativo e che presto verrà utilizzato anche dai “cugini” della Opel.

EMP2 è un pianale duttile che introdurrà l'ibrido nella gamma, in particolare il Plug-in Hybrid con le motorizzazioni HYbrid e HYbrid4 che abbinano un’unità elettrica ad un propulsore a benzina. Una piattaforma in grado di ospitare un motore 1.6 PureTech sviluppato con l’aggiunta di un alternatore-motorino di avviamento ed una interfaccia di raffreddamento specifica e in grado di erogare 180 CV nella versione HYbrid e 200 CV in quella HYbrid4.

Sulle versioni HYbrid4, il retrotreno a bracci multipli è dotato di un inverter, di un motore elettrico da 110 CV/80kW e di un riduttore per garantire la trazione a 4 ruote motrici. Un'integrazione effettuata senza intaccare in alcun modo l’abitabilità dell’auto. L’abbinamento delle due propulsioni, termica ed elettrica, consentirà l’erogazione di una potenza combinata di 225 CV per la versione HYbrid e di ben 300 CV per la versione HYbrid4. La batteria da 300V ad alta tensione è agli ioni di Litio ed è posizionata sotto i sedili della seconda fila su entrambe le versioni.

Peugeot 508: il sistema di infotainment e la tecnologia


"In Europa il segmento D è in declino, abbiamo deciso di reinterpretare il concept di sedan creando una vettura più dinamica, più compatta, più bassa ma che preserva lo spazio interno. Una macchina con maggiore personalità, attrattività e dall'indole sportiva. Questa è la logica dietro questo progetto... attrattività e dinamismo, preservando lo spazio interno." Gilles Vidal, Direttore Design Peugeot.

Originale, tecnologico e d'avanguardia. L'abitacolo della nuova 508 sfoggia l'ultima interpretazione del Peugeot i-Cockpit: volante compatto, grande touchscreen HD capacitivo in formato 8/3, head-up display digitale ad alta risoluzione da 12,3 pollici. Il tutto interamente personalizzabile con sei diverse modalità di visualizzazione e visibile al di sopra della corona del volante raggruppando così nell’asse visivo del conducente tutte le informazioni necessarie alla guida, compresa l’inedita visione notturna.

Perfettamente integrato nella plancia, quasi allo stesso livello del quadro strumenti il touchscreen è offerto nella versione da 8 pollici nel primo livello di allestimento Active per finire con il touchscreen capacitivo ad Alta Definizione nel formato grande da 10 pollici presente a partire dall’allestimento Allure. Corredato da una serie di sette tasti stile pianoforte, i cosiddetti toggle switches, consentono un accesso diretto alle principali funzioni di bordo come la radio, la climatizzazione, la navigazione, i parametri del veicolo, il telefono, le applicazioni mobili e i-Cockpit Amplify.

In particolare, i-Cockpit Amplify permette la scelta di due diversi ambienti Boost e Relax, due opzioni personalizzabili capaci di risvegliare ed esaltare i sensi agendo sull'illuminazione dell'abitacolo, sul colore degli schermi, modificando i parametri dell'ambiente musicale, sulla funzione massaggio incorporata nei sedili. In più, l’i-Cockpit Amplify agisce anche sulle funzioni dinamiche della vettura grazie alla possibilità di selezionare le differenti modalità di guida ECO, Sport, Comfort, Normale insieme al controllo dell’ammortizzazione se il veicolo è dotato della sospensione pilotata.

Il sistema di infotainment della nuova 508 integra la funzione Mirror Screen compatibile con i protocolli MirrorLink, Android Auto e Apple Carplay e permette il riconoscimento vocale proprio attraverso lo smartphone. Presente anche la ricarica del telefono ad induzione.

Infine, sempre in ambito connettività, è presente la 3D Connected Navigation che utilizza i servizi TomTom Traffic, nonché la chiamata automatica di emergenza Peugeot Connect SOS & Assistance.

Di ultima generazione tutti gli equipaggiamenti volti all'aiuto alla guida, a partire dall'innovativo sistema di visione notturna Night Vision, fino ad arrivare al cruise control adattivo con funzione Stop & Go, al sistema di mantenimento del veicolo in corsia. Presente poi per la prima volta su un modello Peugeot il sistema automatico di frenata che rileva pedoni e ciclisti di giorno e di notte fino ad una velocità di 140 km/h e il dispositivo di monitoraggio ed avviso della distanza dal veicolo che precede. Ancora, il sistema che corregge l’uscita involontaria del veicolo dalla carreggiata, il sistema di rilevazione attenzione del conducente, la commutazione automatica abbaglianti / anabbaglianti, la lettura dei cartelli stradali con suggerimento del limite di velocità, il riconoscimento avanzato dei cartelli stradali e, per finire, il sistema attivo di monitoraggio dell’angolo cieco.

Peugeot 508: gli aspetti tecnici dell'auto


Abbiamo già parlato dell'innovativo pianale EMP2, ma sono diversi gli aspetti tecnici dell'aiuto degni di nota che costituiscono l'essenza stessa della nuova sedan della storica casa francese. Peugeot 508 ha introdotto per la prima volta una nuova tecnica di saldatura della scocca rinforzata da 24 m di colla strutturale che contribuisce a donare una maggiore rigidità garantendo anche una migliore tenuta nel tempo.

E' stata anche inserita una culla anteriore filtrata per assicurare un assorbimento ottimale delle sospensioni con il retrotreno a bracci multipli abbinato, nelle versioni superiori della gamma, alla sospensione con ammortizzazione variabile pilotata, Active Suspension Control di serie sulla versione GT e su tutte le motorizzazioni benzina, in opzione, invece, sulle motorizzazioni 2.0 L Diesel.

Il massimo livello di comfort verticale ed il massimo filtraggio delle irregolarità del manto stradale è stato ottenuti per mezzo dello studio dello smorzamento specifico per ogni singola motorizzazione. La maneggevolezza del volante è stata ottenuta da una nuova taratura del servosterzo elettrico in grado di garantire un compromesso ideale tra dolcezza e rigidezza in tutte le condizioni di guida.

Punto di forza della nuova berlina è poi l'adozione del nuovo cambio automatico a otto rapporti EAT8, una trasmissione automatica molto reattiva, dotata di un selettore elettronico ad impulsi. Progettato per essere abbinato alle motorizzazioni in linea con la normativa Euro 6.2, questo cambio di nuova generazione permette di ridurre i consumi fino al 7% rispetto al modello a sei rapporti EAT6 grazie ad una riduzione del peso fino a 2 kg e al passaggio automatico alla modalità veleggio (freewheeling) quando l’auto è in rilascio.

Il suo inserimento avviene in maniera impercettibile e permette di ridurre gli attriti interni del cambio diminuendo i consumi del veicolo di circa il 3%. Il convertitore di coppia è stato reso più fluido per offrire un maggiore piacere di guida in tutte le condizioni. Il nuovo cambio EAT8 richiede una manutenzione davvero esigua perché non necessita di alcun intervento o cambio dei liquidi in quanto l’olio a bassa viscosità è garantito per tutta la durata di vita del veicolo.

Peugeot 508: la gamma italiana e i prezzi


Oltre all’esclusiva serie speciale limitata First Edition presentata in anteprima allo scorso Salone di Ginevra, la nuova 508 è stata lanciata lo scorso mese di ottobre nel nostro Paese con una gamma costituita da ben 18 versioni, una combinazione di sei allestimenti, cinque motorizzazioni e due tipologie di trasmissioni. Per i motori diesel, tutti realizzate sulle motorizzazioni da 1.5L e da 2.0L Peugeot 508 propone il BlueHDI da 180 cavalli, Start&Stop e cambio automatico EAT8 in allestimento GT Line al prezzo di 41.150 euro, GT a 45.150 euro e First Edition a 48.000 euro.

Il BlueHDi da 160 cavalli con Start&Stop cambio automatico EAT8 in allestimento Business a 36.150 euro, Allure a 37.950 euro, GT Line a 39.950 euro. Il BlueHDi da 130 cavalli con Start&Stop cambio automatico EAT8 in allestimento Active a 30.350, Business a 32.150 euro, Allure a 33.950 euro e GT Line a 35.950 euro. Infine, il BlueHDi da 130 cavalli, Start&Stop e cambio manuale 6 rapporti in allestimento Active a 30.350 euro, Business a 32.150, Allure 33.950 euro e GT Line a 35.950 euro.

Due le proposte a benzina con motore da 1.6L: PureTech Turbo da 225 cavalli e cambio automatico EAT8 in allestimento GT da 44.850 euro e PureTech Turbo da 180 cavalli, Start&Stop e cambio automatico EAT8 in allestimento Active a 33.850 euro, Allure a 37.450 e GT Line a 39.450.

  • shares
  • +1
  • Mail