Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC: prova su strada e in off-road

Quello dei pick up è una nicchia di mercato in crescita, pur con le limitazioni dell'omologazione come autocarro. Il Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC si colloca ai vertici di questo segmento per potenza e prestazioni, ma in fuoristrada se la cava alla grande.

E' il pick-up più potente del mercato: stiamo parlando del Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC, la versione che si colloca ai vertici della gamma Classe X. Monta il motore turbodiesl V6 da 3 litri dotato di turbina a geometria variabile, capace di esprimere 258 cavalli di potenza e una coppia massina di 550 Nm. E' abbinato al cambio automatico a sette rapporti 7G-TRONIC PLUS, dai cambi di marcia veloci e quasi impercettibili. Non male per un mezzo che - almeno per il fisco - è un autocarro, dunque destianto ad una clientela "professional.

Linea massiccia e robusta - come d'obbligo per un mezzo capace di affontare anche i percorsi più duri - interni eleganti e tutta la tecnologia disponibile nell'abitacolo, perché siamo sempre su una Stella. Il Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC è appena arrivato e affianca le altre motorizzazioni in gamma (da 163 e 190 cavalli), con un prezzo a partire da 52.460 euro IVA inclusa. Abbiamo provato l'allestimento Power, il più completo, sia su strada, sia in fuoristrada, grazie all'ospitalità del campo di allenamento della Scuola di Artiglieria dell'Esercito di Bracciano, alle porte di Roma.

Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC: come è fatta


Un buon pick-up che si rispetti ha dimensioni importanti, una linea imponente e una meccanica robusta. Il Mercedes X 350 d non fa eccezione: lungo 5,34 metri, largo 1 metro e 92 con un'altezza di 1,81 metri, numeri di un mezzo che si trova a suo agio negli ampi spazi aperti extraurbani. Condivide il telaio con il Nissan Navara e il Renault Alaskan, ma nel caso della versione 350 d la catena cinematica è interamente Mercedes.

E in effetti, a guardare le fiancate e il posteriore, la somiglianza del Classe X con i "cugini" del Gruppo Renault-Nissan è evidente: passaruota muscolosi, fincata dal disegno pulito e cassone posteriore aperto. Ma sono disponibili come accessori la copertura rigida, il box per stivare gli attrezzi e il roll bar (chiamato "Sport Bar"). Il muso - invece - è la parte del X 350 che riprende il "family feeling" della gamma di Stoccarda, sinonimo di eleganza e stile.

Sotto la carrozzeria la meccanica è tipicamente "off road", a confermare - semmai ce ne fosse bisogno - che stiamo parlando di un mezzo capace di affrontare terreni accidentati, superare ostacoli e non farsi impressionare da fango e polvere. Il telaio a longheroni e traverse, le sospensioni a ruote indipendenti a doppi bracci trasversali sull’anteriore, asse a cinque bracci con parte rigida al posteriore e molle elicoidali su entrambi gli assi.

Se fuori il Mercedes X 350 d sfoggia la linea "rude" dei pick-up, l'abitacolo è tipicamente Mercedes: comodo, con ottime rifinute e tanta teconologia. Un vero salotto! I sedili - rivestiti in pelle - sono ampiamente regolabili con comando elettrico. L’atmosfera è curata e appagante, non molto diversa rispetto ad una berlina o ad un SUV della casa tedesca: non manca lo schermo a sbalzo di 8,4" nella consolle, che si controlla con il comando a rotella posto fra i sedili.

Di contro, la generosa altezza da terra - indispensabile per avventurarsi in fuoristrada - rende poco agevole il salire a bordo, anche se le pendane laterali possono essere d'aiuto. Lo spazio nell'abitacolo non manca, neppure per chi siede dietro, ma i portaoggetti sono pochi e poco capienti, complice anche il disegno della plancia che predilige le linee tese. E il bagagliaio? Il cassone porta fino a 1,1 tonnellate e potere decidere di chiuderlo con la copertura rigida (optional).

Il Mercedes Classe X dispone di dotazioni molto complete, sia lato comfort che sicurezza. Per quanto riguarda la sicurezza passiva, di serie troviamo sette airbag ed il sistema di ancoraggio i-Size per due seggiolini per bambini. Sul fronte della sicurezza attiva vengono offerti due sistemi di assistenza alla guida che particolarmente utili: il Brake Assist attivo e il riconoscimento automatico dei segnali stradali.

Dal momento che la X 350 d 4MATIC Power si colloca al vertice della gamma, troviamo inoltre ESP, stabilizzazione del rimorchio, controllo della pressione degli pneumatici, sistema chiamata d’emergenza, Tempomat e fari a LED high performance. A richiesta sono disponibili una telecamera per la retromarcia o le telecamere a 360 gradi.

Sotto il cofano del Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC troviamo turbodiesel il sei cilindri a V da 3 litri, capace di erogare 258 cavalli (190 kW) e una coppia di 550 Nm disponibile nell'arco di utilizzo compreso tra i 1.400 e i 3.200 giri al minuto. Un motore dall'elevato contenuto tecnologico, che vanta un turbocompressore a gas di scarico monostadio con geometria variabile della turbina e l’innovativo rivestimento delle canne dei cilindri in NANOSLIDE®, un materiale preso in prestito dai motori sviluppati per la Formula 1.

Il cambio di serie è l'automatico 7G-TRONIC PLUS a sette rapporti con comandi al volante, che lavora in base al profilo di guida impostato tramite il Dynamic Select. I profili di guida disponibili sono cinque: Comfort, Eco, Sport, Manuale e Off-road, selezionalibili tramite il selettore posto sul tunnel centrale a seconda delle condizioni del fondo stradale e delle preferenze del guidatore.

Ovviamente, di serie sull' X 350 d troviamo le marce ridotte, comandabili dalla manopola posto in basso sulla plancia. La trazione integrale 4MATIC è di tipo permanente, con la ripartizione della coppia a vantaggio del posteriore in un rapporto 40:60. La vettura provata disponeva anche del blocco del diferenziale posteriore - inseribile tramite un pulsante collocato vicino a quello delle ridotte - che aiuta a trarsi d'impaccio in fuoristrada.

Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC: come va


Abbiamo sottoposto il Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC ad un duplice test: prima su strada, incluso un tratto autostradale, e poi fuori strada, in un'area nella quale erano presenti ostacoli naturali e il fango provocato dalle forti piogge cadute nei giorni del test. La prima cosa che si nota salendo a bordo è l'altezza della cabina, che impone di "issarsi" nell'abitacolo. Altra caratteristica comune a tutti i pick-up a cui abituarsi è il cofano alto.

Questione di pochi minuti, giusto il tempo di prendere confidenza con la Classe X e i suoi oltre cinque metri di lunghezza. Nelle manovre per uscire dal parcheggio ed inziare a moverci nel traffico di Roma ci vengono in soccorso i sensori di distanza e le telecamere con visione a 360°, di serie sull'allestimento Power e che ci torneranno utili anche negli stretti passaggi in off-road.

A basse velocità di apprezza la fludità di marcia, soprattutto selezionando la modalità "Comfort" del Dynamic Select. Il motore gira morbido e silenzioso e i cambi di marcia avvengono in maniera impercettibile, anticipando la cambiata per non far salire i giri del motore. Fuori dal traffico, basta pigiare sul pedale del gas per stuzzicare l'esuberanza del V6 turbodiesel, che ci fa dimenticare di essere su un mezzo da oltre 2300 kg di peso.

In autostrada la riserva di potenza è sempre notevole, in grado di assicurare sorpassi in tutta sicurezza. Selezionando la modalità di guida "Sport", l'X 350 d diventa decisamente più cattivo, con il motore più reattivo all'acceleratore - in grado di dare il meglio di sé tra i 2.200 ed i 3.500 giri - e i cambi marcia ritardati per sfuttare appieno la spinta dei 258 cavalli del V6. Peccato solo per i fruscii aerodinamici provenienti dagli specchietti e dalle barre sul tetto, che si fanno insistenti oltre i 100/110 km/h.

Lasciata l'autostrada e la statale, ci siamo concentrati sulle doti fuoristradistiche del Mercedes X 350 d 4MATIC, che- diciamolo subito - non delude le aspettative. Le caratterische del pick-up di Stoccarda sono interessanti: 22,2 centimetri di altezza libera dal suolo, guadi fino a 60 centimetri di profondità e angolo laterale superabile fino a quasi 50 gradi. Aggiungiamo angoli di attacco anteriore da 24° e di uscita posteriore da 25° e una pendenza superabile del 100% (45°) e abbiamo tutto il necesario per affrontare il percorso disseminato di ostacoli e fango viscido. A listino c'è anche un assetto rialzato, che migliora ulteriormente altezza da terra e angoli caratteristici.

Posizioniamo il selettore della trazione in modalità 4L (differenziale centrale bloccato e marce ridotte), il profilo di guida in modalità "Off-road" e inseriamo il blocco del differenziale posteriore, per avere la massima motricità. In questa configurazione il Mercedes X 350 d 4MATIC affronta senza esitazioni guadi, salite e discese alquanto ripide - rese viscide dalla piogge - e vere e proprie fangaie. Ovviamente con un occhio ai passaggi più stretti, viste le dimensioni della vetture, aiutati anche dalle telecamere.

I pneumatici 255/55R18 M+S - non certo specialistici per il fuoristrada ma comunque un buon compromesso per viaggiare anche su strada - aiutano nel fango, così come  il DSR (Downhill Speed Regulation), che mantiene automaticamente una bassa velocità preimpostata nelle discese più accentuate.

Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC: il listino


Il Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC si colloca al vertice della gamma Classe X, con un listino che parte da 52.460 euro per la versione Progression e 55.260 euro per la più ricca Power, da noi provata. Il resto della gamma del pick-up è composto dalla X 220 d 4MATIC (equipaggiata con il 2,3 litri 4 cilindri da 163 cavalli) con un prezzo di partenza di 36.980 euro, dalla X 250 d (stesso motore della 220 ma con 190 cavalli con cambio manuale) e X 250 d 4MATIC (come la precedente ma con cambio automatico), con prezzi di partenza rispettivamente di 37.950 euro e 39.640 euro. Tutti i prezzi sono da intendersi IVA inclusa.

Attenzione però: come tutti i pick-up, anche il Mercedes Classe X in Italia è omologato come autocarro N1, questo significa che è dedicato a clienti "business" che ne fanno un uso professionale. L'uso degli autocarri è regolamentato dal Codice della Strada, e prevede sanzioni per chi lo usa per trasportare persone o merci non collegate all'attività professionale dell'intestatario. Su questo punto, la rete di vendita Mercedes-Benz è molto chiara.

Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC: in sintesi


logo-gallery id="958590" layout="photostory" photo="25-35"]

Il Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC fonde la praticità e la robustezza di un pick-up con il comfort di una berlina della Stella. Non è un mezzo che compra chi deve caricarci mattoni o cemento, ma sicuramente strizza l'occhio a chi ha necessità di un mezzo capace di stivare nel suo cassone attrezzature professionali o sportive, trainare il carrello per i cavalli o per la barca, senza rinunciare a comodità e lusso.

Viste le dimensioni, il suo ambiente naturale non è la città quanto piuttosto le zone "country", dove è in grado di affrontare terreni ostili e percorsi accidentati facendo riscorso alle sue doti fuoristradistiche. Il motore elastico e potente, il cambio fluido, e l'abitacolo comfortevole rendono i viaggi piacevolmente veloci e comodi, anche se qualche vano portaoggetti in più e qualche fruscio aerodinamico in meno aiuterebbero.

Piace:


  • Finiture: come da tradizione Mercedes, anche la Classe X ha rifiture da Top Class.

  • Prestazioni: il 3 litri V6 spinge forte, non sembra di essere su un pick-up.

  • Fuoristrada: non teme i percorsi duri e i fondi sconnessi, neppure il fango.


Non Piace:

  • Portaoggetti: sul tunnel non ce ne sono, e quello sotto il gomito è piccolo.

  • Fruscii aerodinamici: oltre i 110 km/h si fanno sentire dagli specchi e dalle barre al tetto.


Mercedes-Benz X 350 d 4MATIC: la scheda tecnica


Mercedes X 350 d 4MATIC

Dimensioni:

Lunghezza:  534 cm
Larghezza: 192 cm
Altezza :  181 cm
Passo:  315 cm
Peso in ordine di marcia: 2.285 Kg
Capacità bagagliaio: 1.100 kg

Motore:
Carburante: gasolio
Cilindrata: 2.987 cc
Cilindri: 6 a V
Potenza massima:  190 KW – 258 CV
Coppia max: 550 Nm a 1.400 giri
Cambio: automatico 7 rapporti
Trazione: integrale

Prestazioni:       
Velocità massima: 205 Km/h
Accelerazione 0-100 km/h: 7,5 secondi
Consumo medio: 11 km/l

  • shares
  • +1
  • Mail