Nuova Mercedes-Benz Classe C: indiscrezioni sulla quinta generazione

La Mercedes-Benz Classe C modello W206 avrà la gamma composta solo da versioni 'mild hybrid', ma sono previste anche altre innovazioni tecnologiche.

Mercedes-Benz Classe C


Nel 2021 debutterà la nuova generazione della Mercedes-Benz Classe C, nota anche come modello W206. Sono previste molte novità tecnologiche, ma anche a livello stilistico, dato che il design della variante berlina sarà più sportivo rispetto all'attuale, grazie anche al sorprendente coefficiente aerodinamico di 0,25 Cx.

Per quanto riguarda le dimensioni, la quinta generazione della berlina Mercedes-Benz Classe C avrà ingombri pressoché uguali all'attuale, ma il passo sarà incrementato per aumentare ulteriormente lo spazio nell'abitacolo. Quest'ultimo, inoltre, sarà totalmente ridisegnato, nonché dotato della plancia totalmente digitalizzata come la SUV elettrica EQC, senza dimenticare l'adozione dell'innovativo sistema multimediale MBUX a comandi vocali.

La nuova Mercedes-Benz Classe C sarà disponibile esclusivamente nella declinazione 'mild hybrid', con le varie motorizzazioni a benzina e diesel - a quattro o sei cilindri in linea - abbinate al piccolo propulsore elettrico EQ Boost da 48V, previsto anche per le future versioni sportive griffate Mercedes-AMG ed equipaggiate con il motori V8 a benzina.

Grazie alla nuova piattaforma modulare MRA con componenti in alluminio, la versioni Plug-In Hybrid a propulsione ibrida della Mercedes-Benz Classe C modello W206 potranno contare sul pacco batterie - installato sotto al pianale - più potente rispetto all'attuale, capace di incrementare l'autonomia in modalità elettrica fino a 150 km. Infine, sono in programma altre innovazioni tecnologiche, come la guida autonoma di Livello 3 fino a 130 km/h di velocità massima e i fari laser o digitali in alternativa alle luci a led di serie.

  • shares
  • +1
  • Mail