Cadillac non raggiunge i target in Europa

Cadillac BLS Wagon

I piani di espansione della Cadillac in Europa non procedono secondo i programmi previsti. I primi segnali di questa debacle risalgono all'inizio di quest'anno quando sono stati ufficializzati i dati di vendita della Cadillac BLS, progettata per l'Europa e prima Cadillac in assoluto con un motore diesel di derivazione Fiat. A fronte di una previsione di vendita che si aggirava sulle 10.000 unità all'anno, soltanto 1.601 BLS sono state vendute nell'anno 2006. Nel 2007 la situazione non sembra essere molto migliorata sensibilmente e i target dell'intera gamma Cadillac Europe sono stati ridimensionati dai vertici. Infatti il target dell'intera gamma è stato addirittura dimezzato passando dalle 20.000 alle 10.000 vetture per anno a partire dal 2010.

Nei primi cinque mesi del 2007 sono state vendute, nei mercati europei dove è commercializzata, soltanto 1.314 Cadillac, una crescita di appena 34 vetture rispetto allo stesso periodo del 2006. I vertici della Cadillac Europe comunque ripongono ancora speranze sul futuro del marchio in Europa grazie all'arrivo "in forze" della Cadillac BLS Wagon, inizialmente non prevista, a un riposizionamento della gamma e a campagne di marketing più aggressive, essendo il marchio sconosciuto ai più. Se tutto ciò avrà successo, il target rivisto del 2010 potrebbe essere rialzato di 5.000 vetture. Se, malauguratamente, gli obiettivi non saranno raggiunti, la vita commerciale del marchio in Europa sarà a serio rischio.

Via | eGMCarTech

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: