Toyota Corolla Sedan: svelata al Salone di Canton 2018

Ecco la Toyota Corolla Sedan, la variante berlina destinata non solo al mercato cinese, ma in arrivo anche in Europa.


Oggi, all'edizione del Salone di Canton 2018, noto anche come Guangzhou International Automobile Exhibition, è stata svelata la nuova generazione della Toyota Corolla Sedan, ovvero la variante berlina della compatta giapponese, con cui condivide la nuova piattaforma GA-C. Inoltre, è stata sviluppata secondo gli standard della TNGA, acronimo di Toyota New Global Architecture.

Rispetto alla precedente generazione, la nuova Toyota Corolla Sedan è più sportiva dal punto di vista stilistico, grazie anche al baricentro più basso e, soprattutto, al design Shooting Robust per la carrozzeria. Per quanto riguarda gli interni, invece, la nuova Toyota Corolla Sedan prevede l'abitacolo caratterizzato dallo stile Sensous Minimalism. Tra le novità meccaniche, invece, figura il nuovo motore a benzina 2.0 Dynamic Force Engine, abbinato sia al cambio manuale a sei marce che al cambio automatico Direct Shift CVT.

La gamma della Toyota Corolla Sedan prevede due declinazioni, entrambe da 464 cm di lunghezza, 178 cm di larghezza, 144 cm di altezza e 270 cm di passo. Infatti, sarà disponibile nella declinazione Sporty destinata ai principali mercati di Stati Uniti, Giappone e Cina (dove sarà commercializzata come Levin). Al mercato europeo, invece, sarà dedicata la declinazione Prestige, identica alla versione cinese commercializzata solo come Corolla.

La nuova Toyota Corolla Sedan sarà venduta in oltre 150 Paesi, di cui 90 anche con la gamma completa dell'ormai irrinunciabile versione a propulsione ibrida. La variante berlina della compatta nipponica debutterà prima negli Stati Uniti e in Europa nella primavera del prossimo anno, poi in Cina e Giappone nel corso del secondo semestre del 2019. A seconda dei mercati, la dotazione di serie della Toyota Corolla Sedan comprenderà il pacchetto di sicurezza Toyota Safety Sense e Toyota Connected. Quest'ultimo, grazie alla piattaforma DCM (Data Communication Module), offrirà servizi 'just in time' 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, la compatibilità con Apple Car Play e Amazon Alexa, la chiamata automatica d'emergenza etc.

  • shares
  • +1
  • Mail