Guida autonoma: Ford porterà la spesa di Walmart a casa

Annunciata la partnership tra la casa dell'Ovale Blu e la catena di supermercati americana: a Miami, un veicolo a guida autonoma porterà la spesa direttamente a casa.

Ford-walmart

L'arrivo di Ford nel campo della guida autonoma poteva sembrare quasi tardivo e invece, la casa dell'Ovale Blu, ultimamente sta stringendo tempi e accordi: a qualche settimana dall'annuncio dei test che prenderanno piede sulle strade di Washington, svela il piano di collaborazione che intraprenderà con Walmart, la catena di supermercati americana.

La joint venture si concretizzerà a Miami, in Florida, e servirà a gestire un sistema di consegne a domicilio: i primi passi saranno volti a capire, innanzitutto, quali prodotti potranno essere effettivamente adatti alla consegna per mezzo di un veicolo a guida autonoma. Da questo, si stabilirà quindi che tipo di veicolo utilizzare e come eventualmente modificarlo sulla base delle esigenze dei potenziali clienti del servizio.

Ford-walmart

La flotta autonoma di Ford, in realtà, scorrazza per le strade di Miami già dallo scorso febbraio, dove ha condotto i primi test portando a termine oltre un migliaio di consegne: le collaborazioni ci sono state sia con le grandi catene nazionali specializzate in pizza, sia con le imprese locali come ad esempio quelle nel settore del lavaggio a secco.

Alla joint venutre prenderà parte anche Postmates, la piattaforma fondata nel 2011 che smista consegne di ogni tipo, dall'hamburger e patatine al paio di scarpe. Una collaborazione piuttosto importante, poiché entrambi i “primi” partner hanno avuto a che fare con questa: Walmart, infatti, se ne è già servita per consegnare la spesa ai propri clienti, mentre la casa dell'Ovale per consegnare le vetture.

Anche Walmart, come noi, crede che i veicoli a guida autonoma abbiano un ruolo molto importante da rivestire nel futuro delle consegne, e che il vero successo dipenda innanzitutto dall'imparare come le persone vorrebbero usufruire di quel servizio nella loro quotidianità” spiega Brian Wolf, a capo della divisione Ford Autonomous Vehicles: “insieme otterremo informazioni importanti sulle preferenze dei consumatori e impareremo il modo migliore per mettere in connessione questi con i beni di cui hanno bisogno”, ha concluso Wolf.

Walmart in questo modo, con Ford, aggiunge una nuova collaborazione nel campo della tecnologia di guida autonoma a quella che, già all'inizio dell'anno, aveva intrapreso con Waymo: a differenza delle consegne che sta studiando con Ford, però, le Chrysler Pacifica di Google porterebbero direttamente i clienti a ritirare la spesa nel supermercato più vicino, per poi ricondurli a casa in tutta comodità.

  • shares
  • +1
  • Mail