Volkswagen Touareg: la prima al mondo con display curvilineo di Bosch

La Volwswagen sta sostituendo la tecnologia di visualizzazione analogica dietro al volante con un display curvilineo ad alta risoluzione facilmente configurabile

"Il tempo dei display strumentali piatti è finito”, commenta Steffen Berns, presidente di Car Multimedia. Infatti, Bosch sta lanciando il primo quadro strumenti curvilineo al mondo nell’abitacolo di un veicolo di serie che debutterà con l’Innovision Cockpit della nuova Volkswagen Touareg. La casa tedesca punta così su un display ad alta risoluzione e facilmente configurabile da sostituire alla tecnologia di visualizzazione analogica dietro al volante.

Effetto abbagliante quattro volte in meno. Display nitido e contrasto bilanciato sia alla luce diretta del sole che al buio.  Grazie a un nuovo processo di fabbricazione, il quadro strumenti riflette oltre quattro volte meno la luce. In più, la linea curva del display riproduce quella naturale dell’occhio umano permettendo al guidatore di individuare con più facilità le spie luminose e i segnali di avvertimento, anche ai margini dello schermo.

Più sicurezza e più comfort. "Il guidatore trae vantaggio dal quadro strumenti curvilineo in termini di sicurezza e comfort. Al tempo stesso, questo tipo di display offre alle case automobilistiche più libertà e spazio nella progettazione dell'abitacolo", ha spiegato Berns. Con uno schermoda 12,3 pollici, il guidatore potrà scegliere di visualizzare, a schermo intero o in combinazione con altri contenuti, le informazioni dettagliate sul viaggio in corso, la mappa di navigazione, i contatti telefonici o i dettagli della playlist in riproduzione.

  • shares
  • +1
  • Mail