Mercedes-AMG GT: in arrivo anche il motore a sei cilindri?

Con il restyling di metà carriera, la gamma della coupé Mercedes-AMG GT potrebbe essere la stessa della Mercedes-AMG GT Coupé 4.


La supercar Mercedes-AMG GT sarà presto aggiornata con il restyling di metà carriera e, per l'occasione, potrebbe adottare il motore a benzina 3.0 Turbo a sei cilindri in linea. Praticamente, la rinnovata coupé della Stella dovrebbe avere la stessa gamma della estrema berlina coupé Mercedes-AMG GT Coupé 4 con la carrozzeria a quattro porte.

Quindi, la coupé Mercedes-AMG GT potrebbe essere proposta nelle versioni GT43 da 389 CV di potenza e GT53 da 457 CV di potenza, entrambe equipaggiate con il suddetto motore a benzina 3.0 Turbo a sei cilindri in linea, peraltro abbinato anche al piccolo propulsore elettrico EQ Boost, secondo quanto previsto dalla tecnologia 'mild hybrid'.

La rinnovata Mercedes-AMG GT continuerà ad essere mossa dall'attuale unità a benzina 4.0 V8 biturbo, destinata alle declinazioni GT63 da 585 CV di potenza e GT63 S da 639 CV di potenza. A differenza della Mercedes-AMG GT Coupé 4, le motorizzazioni della variante coupé saranno abbinate alla trazione posteriore e non alla trazione integrale 4Matic+.

Attualmente, la coupé Mercedes-AMG GT è disponibile con il motore a benzina 4.0 V8 biturbo nelle versioni GT da 476 CV, GT S da 522 CV, GT C da 557 CV e GT R da 585 CV di potenza. Inoltre, la gamma comprende anche la spider Mercedes-AMG GT Roadster, proposta solo nelle declinazioni GT da 476 CV e GT C da 557 CV di potenza.

  • shares
  • +1
  • Mail