Il nuovo progetto "Wami" di Ares Design ispirato alla Maserati A6G 2000

Quando un classico dela storia automobilistica come la Maserati A6G 2000 incontra l'abilità del carrozziere Ares Design ne esce un capolavoro. Come il progetto "Wami", appena presentato.

Ares Design

Quello della Maserati A6G 2000 è un nome che evoca ricordi indelebili negli appassionati di auto classiche. Non un'auto per tutti - ne furono costruiti solo 16 esemplari in tutto, di cui 5 cabriolet - ma quella che rese celebre il marchio del tridente nel mondo. Fu sinonimo di sportività e di qualità automobilistica, caratteristiche che permisero a Maserati di affermarsi come costuttore di auto sportive di lusso.

Va da sè, quindi, che un carrozziere italiano specializzato nella rimodellazione delle auto del passato come Ares Design abbia sviluppato un nuovo - bellissimo - progetto ispirandosi proprio alla Maserati A6G 200o cabrio. Ares Design è ben noto agli appassionati di automobili, e sono celebri due lavori recenti usciti dalla sua carrozzeria: un omaggio al DeTomaso Pantera - basato su una Lamborghini Huracan - e un progetto GT4C Lusso, basato su una Ferrari 412 degli anni '80.

Stavolta, però, in Ares Design si sono davvero superati. Già, perché il progetto "Wami" - questo il nome ufficiale - ha prodotto un risultato davvero straordinario per bellezza, equilibrio e stile. Un lavoro davvero riuscito, dove le forme classiche disegnate da Pietro Frua negli anni '50 si fondono con la modernità di Ares Design e accolgono la necessaria tecnologia moderna. Gli interni sfoggiano alluminio lavorato a mano e fibra di carbonio, con l'obiettivo di portare un un tocco moderno sulla bellezza classica degli anni '50.

Poco o nulla trapela sul fronte della meccanica e dei costi del progetto "Wami". Ma visto che Ares Design basa spesso i suoi progetti su auto sportive di fascia alta ,è molto probabile che si tratti di un'auto con una bella dose di cavalli. Che non costerà neppure poco, dal momento che si ispira - nelle forme e nel concetto - ad un'auto estremamente esclusiva come la A6G 2000. Nel 2013, uno dei rari esemplari originali di questo modello Maserati è stato battuto allìasta per 2,5 milioni di dollari.

  • shares
  • +1
  • Mail