Aston Martin Project 003: confermato l'arrivo della hypercar di Gaydon

La Casa di Gaydon ha confermato l'arrivo dell'Aston Martin Project 003, che arriverà nel 2021.

Aston Martin Project 003

Anche se al momento è solo un bozzetto su carta, i vertici della Casa di Gaydon hanno confermato l'arrivo della Aston Martin Project 003, la terza hypercar che segue il codice di fabbrica di Valkyrie e Valkyrie AMR Pro (Project 001 e 002). I pilastri del nuovo progetto saranno il telaio super leggero, motore ibrido ed aerodinamica altamente sofisticata.

Rispetto alle Valkyrie che l'hanno preceduta, sarà concepita per una maggiore fruibilità su strada e offrirà maggiore spazio per i bagagli. I target di produzione sono fissati in 500 unità destinate a tutto il mondo, quindi omologate sia per la guida a destra che a sinistra, mentre l'arrivo sul mercato è già stato fissato per la fine del 2021.

La Project 003 rappresenterà un'evoluzione delle precedenti hypercar di Aston Martin, come ha spiegato l’amministratore delegato Andy Palmer: "Se Valkyrie ha rappresentato un progetto unico per le sue peculiarità, è altrettanto vero che ci ha permesso di creare l'erede: un'auto in grado di stabilire nuovi standard tra le hypercar, che possa essere da riferimento per lo sviluppo di un segmento di produzione altamente specializzato ed in serie limitata, in modo da affrontare un percorso parallelo con le vetture di serie."

L'evoluzione portata dalla Project 003 è nei numeri e nella meccanica: 500 esemplari (contro i 150 di Valkyrie e le 25 unità per Valkyrie AMR Pro) e la novità del sistema ibrido composto dall’unità a benzina sovralimentata mediante turbocompressore. Per tenerla a bada sarà necessario un attento studio aerodinamico che dovrà garantire la deportanza necessaria, oltre ad un set di sospensioni a controllo elettronico.

  • shares
  • +1
  • Mail