Auto elettriche tuning? Ecco il kit S-APEX per Tesla Model S

Unplugged Performance presenta un kit estetico in carbonio per rendere uniche le auto elettriche Tesla Model S, ma a che costo...



Se il neon sottoscocca funziona con l'elettricità, perché allora non tunizzare pesantemente anche le auto elettriche Tesla? I produttori di kit estetici e meccanici per modificare queste auto americane sono già al lavoro da tempo e uno di loro, Unplugged Performance, ha appena presentato il suo nuovo S-APEX dedicato alla Tesla Model S P100D.

Consiste in un bodywork completo in 19 parti in fibra di carbonio, abbinato a nuove sospensioni racing. L'auto guadagna, oltre che in estetica per gli amanti del genere, in manovrabilità e prestazioni grazie all'assetto ribassato e alla riduzione del peso.

Il kit si può scegliere o colorato nella tinta originale dell'auto o con la fibra di carbonio a vista. Le dimensioni esterne della Tesla Model S dotata di questi nuovi pezzi aumenta di 40 mm per angolo, cosa che permette di montare (negli Stati Uniti, ovviamente) pneumatici di dimensioni maggiorati fino a 335 mm al posteriore.

Si può scegliere tra una vasta scelta di cerchi superleggeri da 19, 20 o 21 pollici. L'auto che vedete in questa gallery monta cerchi in carbonio da 20 pollici, con un peso di soli 7,6 kg ciascuno.

In aggiunta si possono montare anche pinze freno alleggerite Carbon Ceramic a 6 pistoncini, grazie alle quali si risparmiano altri 9 kg di peso in totale.

Gli ammortizzatori inclusi nel kit S-APEX sono compatibili con il sistema di regolazione dell'altezza delle sospensioni di serie sulla Model S P100D, cosa fondamentale per non fare andare in tilt il sistema di guida (semi) autonoma Autopilot.

Il prezzo di tutto ciò? Salato, molto salato.

Il kit parte da 30 mila dollari ma quello che vedete in foto arriva tranquillamente a 50 mila. Tesla Model S esclusa, ovviamente.

  • shares
  • +1
  • Mail