Volkswagen T-Cross: svelato il primo Baby SUV della casa di Wolfsburg

La Volkswagen T-Cross, il baby suv di Wolfsburg è stato svelato in anteprima mondiale ad Amsterdam.

La Volkswagen che non c'era adesso c'è. La casa di Wolfsburg ha svelato la nuova T-Cross, il SUV compatto che allarga la T-Family, la famiglia dei SUV (una gamma che oggi comprende T-Roc, Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg) e crossover Volkswagen. Un modello versatile, pratico e giovane nel segmento B: la definizione sarebbe quella di un B-Suv, ovvero uno sport utility paragonabile nelle dimensioni ad una citycar moderna. Vedremo T-Cross sulle nostre strade in Aprile 2019 con prezzi di listino sotto i 18.000 euro.

Volkswagen T-Cross: Com’è fatta


Evoluzione della piattaforma Polo, la T-Cross si differenzia sotto il profilo stilistico, dai tratti molto più femminili. Lunga 411 cm, dunque 5,5 cm in più della Polo, rispetto alla quale è però più alta di 11 cm (156 cm) e dodici centimetri più corta della T-Roc e larga 176 cm, soddisfa tutte le esigenze in fatto di versatilità, sicurezza e connettività. Disponibili svariate possibilità di combinazione e allestimento che lasciano spazio alla personalizzazione.

Il design. Lo stile si ispira alla concept T-Breeze e mescola alcuni tratti della Volkswagen T-Roc, come per l’opzione delle luci diurne incorporate al modulo dei fendinebbia, con quelli della Polo. Confermato l’inedito design per i gruppi ottici posteriori, racchiusi in una cornice nera lucida e uniti a tutta larghezza da un catarifrangente.

Divano scorrevole. La T-Cross punterà sulle personalizzazioni (optional la fascia centrale della plancia colorata), la tecnologia e lo spazio a bordo, che si preannuncia generoso: il divano scorrevole di 15 cm permetterà infatti di modulare il baule (da 380 a 455 litri con il divano in posizione d’uso). Lo schienale della seconda fila è frazionabile. Ribaltandolo completamente la capacità sale a 1.281 litri.

ADAS e i sistemi di assistenza. Non manca la sicurezza a bordo. Infatti, la nuova T-Cross avrà di serie su tutta la gamma il rilevatore di stanchezza del conducente, il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e funzione di frenata di emergenza City, l'assistente al mantenimento di corsia Lane Assist, l'assistenza alla partenza in salita e il sistema proattivo di protezione degli occupanti, oltre all'assistente di cambio corsia con rilevamento dell'angolo cieco e all'assistente di uscita dal parcheggio. Su richiesta è anche possibile avere il cruise control adattivo ACC (di serie a partire da Style) e il dispositivo di parcheggio automatico Park Assist.

Volkwagen T-Cross: i motori


La T-Cross offre efficienti motori turbo. I due motori a benzina 1.0 TSI a tre cilindri con filtro antiparticolato offrono una potenza di 95 o 115 CV. L'offerta è completata da un 1.6 TDI a quattro cilindri da 95 CV. Tutti i motori sono conformi alla più recente normativa sui gas di scarico Euro 6D-TEMP. La trazione è anteriore, il cambio può essere manuale a 5 o 6 marce o automatico DSG a 7 marce. I prezzi di listino sono sotto i 18.000 euro.

  • shares
  • +1
  • Mail