Guida autonoma: Ford condurrà i test a Washington D.C.

Nel piano anche un centro di formazione forza-lavoro per il settore della tecnologia di guida autonoma.

ford-autonomous-washington.jpg

Dopo Detroit, Pittsburgh e Miami, Ford sarà il primo costruttore a portare i test di guida autonoma a Washington D.C. E sta collaborando con le autorità locali per coinvolgere nei lavori anche negli altri otto quartieri del distretto.

La casa dell'Ovale Blu, c'è da ricordarlo, è ancora agli inizi dei suoi studi e test con la tecnologia di guida autonoma, alla quale sta lavorando in sinergia con la start up Argo AI: al momento è impegnata nella mappatura delle vetture e, per intensificare la velocità di sviluppo delle sue tecnologie, quest'anno ha aperto un centro di formazione per i lavoratori del settore autonomo dell'automotive. Il centro distribuirà anche servizi e sarà il quartier generale da cui controllare l'andamento dei test di guida sulle strade pubbliche e su quelle riservate.


L’avvento dei veicoli a guida autonoma rappresenta un’opportunità le persone in cerca di nuovi posti di lavoro, intervenendo dove i trasporti pubblici non arrivano, introducendo metodologie di consegna per il cibo e di altri prodotti e altro ancora” ha dichiarato Sherif Marakby, CEO di Ford Autonomous Vehicles.


ford-autonomous-washington.jpg


In una nota hanno poi espresso soddisfazione per la collaborazione con il sindaco di Washington D.C., Muriel Bowser: “Muovendoci in queste iniziative, ci sentiamo fortunati ad avere a che fare con lei e la sua amministrazione”, quali grandi sostenitori di importanti iniziative volte alla nuova mobilità. “Washington D.C. farà diventare il distretto il banco di prova per le auto a guida autonoma e la tecnologia connessa”, hanno concluso.
  • shares
  • +1
  • Mail