Auto elettriche: Tesla lancia la Model 3 Mid Range da 45 mila dollari, rimandata quella da 35 mila?

Elon Musk annuncia il lancio di una versione inedita della Model 3, con autonomia e prezzo ridotti rispetto alla Long Range, ma rimanda l'uscita della versione da 35 mila dollari.


Tesla Model 3


Novità Tesla in arrivo per gli amanti delle auto elettriche: con il solito annuncio su Twitter il CEO (ma non più presidente, dopo il patteggiamento con la SEC) Elon Musk ha dato il via alle prenotazioni di una nuova Model 3 Mid Range, cioè con autonomia inferiore rispetto alla Long Range.

La base di partenza è la già nota Model 3 Long Range, ma l'autonomia scende da 310 miglia a 260 (da 500 a 420 km) e l'accelerazione da 0 a 96 km orari passa da 4,5 a 5,6 secondi. La trazione è esclusivamente posteriore e il pacco batterie è lo stesso della Long Range, ma contiene meno celle.

Il prezzo fissato per la Mid Range è di 45 mila dollari, che con gli incentivi statali e federali in USA scende a 33-35 mila dollari.

La Long Range Dual Motor resta in commercio, così come anche la Dual Motor Performance, senza variazione di prezzo, ma a breve non verrà più venduta la Long Range a sola trazione posteriore.

Nella gallery potete vedere le differenze di prezzo, caratteristiche e prestazioni tra queste tre varianti di macchine elettriche Tesla Model 3.

La Tesla Model 3 Mid Range non è la tanto attesa Model 3 economica da 35 mila dollari di listino che, anzi, viene ulteriormente rimandata: secondo una recente analisi di Worm Capital, infatti, la versione base da 35 mila dollari arriverà tra 8 mesi perché al momento l'azienda si sta concentrando sui modelli a più alto margine.

Ciò vuol dire che per questa Model 3 economica dovremo aspettare almeno fino a marzo-aprile 2019. A giugno Musk aveva ipotizzato che la sua azienda sarebbe stata in grado di produrre la sua prima auto elettrica economica già a fine 2018.

  • shares
  • +1
  • Mail