Auto elettriche: per Audi e-tron test in Namibia in vista del lancio

In vista dell'inizio dell'arrivo sul mercato della e-tron, Audi continua a svolgere pesanti test sulle sue auto elettriche: nel deserto della Namibia ha messo sotto torchio la trazione Quattro del SUV elettrico.



Le prime consegne della e-tron, il SUV elettrico che sancisce l'ingresso ufficiale di Audi nel segmento delle auto elettriche premium, sono previste per inizio 2019 ma nel frattempo la casa dei quattro anelli continua a testare i prototipi nelle condizioni ambientali più sfavorevoli.

L'ultimo paese nel mondo dove Audi ha portato le sue e-tron è la Namibia, dove i SUV elettrici hanno dovuto affrontare un lago salato largo 2 km e lungo 2,3 e l'impegnativo ambiente della Savana.

Caldo, sale, polvere e sabbia. Tutti fattori che mettono a dura prova l'affidabilità di un prototipo.

Ma non solo: Audi ha potuto testare a fondo l'abbinamento tra la trazione Quattro e la motorizzazione elettrica.

Nella e-tron, infatti, la ripartizione della coppia tra avantreno e retrotreno viene regolata costantemente dall'elettronica.

Nel giro di soli 30 millisecondi i sistemi elettronici riconoscono la situazione di marcia e adattano la trazione agendo sulla coppia erogata dal motore elettrico anteriore o posteriore.

La differenza tra una vecchia trazione Quattro e una nuova Quattro elettrificata sta nel fatto che ora la piattaforma dell'assetto integra tutta l'elettronica che governa la trazione, la regolazione dinamica di marcia e la gestione selettiva della coppia sulle singole ruote.

Ad esempio: se adottiamo uno stile di guida particolarmente aggressivo la e-tron andrà normalmente in sottosterzo ma, nel giro di pochi millisecondi, l'elettronica interverrà sui freni idraulici per abbassare la coppia trasmessa alle ruote interne alla curva senza diminuire quella erogata alle ruote esterne che portano il grosso del carico.

Tutto questo si unisce ad altre caratteristiche della e-tron che la rendono molto più efficiente di un'auto tradizionale, sia nella guida in autostrada che in quella fuoristrada.

Ad esempio il baricentro ribassato e l'elevata rigidità torsionale.

Il baricentro del SUV elettrico Audi e-tron è situato più o meno a un livello paragonabile a una berlina, ma la presenza di un pacco batterie piatto e largo posizionato tra gli assali delle ruote che aumenta la stabilità.

Rispetto a un SUV convenzionale, infine, l'e-tron ha una rigidità torsionale superiore del 45%. E questo aumenta la stabilità come anche il piacere di guida.

Le auto elettriche sono diverse rispetto a quelle tradizionali e con la Audi e-tron si inizia a vederlo chiaramente.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail