Nuova Peugeot 508 berlina: il test drive di Paolo Andreucci

La nuova Peugeot 508 berlina provata da Paolo Andreucci, il 10 volte Campione Italiano Rally. Ecco come va.



Con la nuova Peugeot 508 berlina il brand francese sfida le concorrenti tedesche del segmento premium puntando sul design elegante e sportivo, contenuti tecnologici importanti e un prezzo concorrenziale per il settore.

Paolo Andreucci, che nel Campionato Italiano Rally ha vinto ben 10 volte, ha provato la nuova ammiraglia francese e ci racconta come è andata.

Da campione dell'automobilismo sportivo la prima caratteristica apprezzata da Andreucci è senza dubbio il telaio: il nuovo EMP2 è più rigido e leggero (-70 kg rispetto al telaio precedente) ed è abbinato alle sospensioni Multi-Link a smorzamento pilotato.

Queste ultime permettono di impostare diverse modalità di guida e diventano più morbide o più rigide a seconda della tipologia di strada o dello stile di guida che si preferisce adottare.


Importanti anche i sistemi di assistenza alla guida (ADAS) implementati da Peugeot sulla nuova 508. Come il sistema Night Vision, che permette di vedere esseri viventi presenti sulla strada anche nelle zone meno illuminate dai fari.

Il Lane Positioning Assist segue la linea della carreggiata e impedisce a questa berlina di invadere la corsia opposta, anche in caso di distrazione del conducente.

Insieme all'Adaptive Cruise Control, al Driver Attention Alert e all'High Beam Assist di Peugeot porta il guidatore sempre più verso la guida autonoma.

Dal punto di vista dell'interfaccia utente la nuova 508 è dotata dell'ultima versione del Peugeot i-Cockpit con volante compatto, quadro strumenti head-up e grande schermo touchscreen Full HD capacitivo.

La nuova Peugeot 508 monta motori 1.6L PureTech a benzina e 1.5 e 2.0 BlueHDi Euro 6.2 diesel.

I due propulsori a benzina offrono, rispettivamente, 180 CV e 250 Nm di coppia massima e 225 CV e 300 Nm. Entrambi sono disponibili con cambio automatico EAT8 a 8 rapporti.

Le motorizzazioni diesel invece sono 3: il BlueHDI 130 da 1.5 di cilindrata, 130 CV e 300 Nm, il BlueHDI 160 da 1.8 di cilindrata, 163 CV e 400 Nm e il BlueHDi 180 da 1.8 di cilindrata, 176 CV e 400 Nm. Anche in questo caso è disponibile il cambio EAT8 su tutte le motorizzazioni.

  • shares
  • +1
  • Mail