Renault Ez-Ultimo: arriva direttamente dal futuro

Dopo la Ez-Go e la Ez-Pro, il costruttore francese presenta al pubblico anche la Ez-Ultimo.

Per festeggiare al meglio i 120 anni di storia del marchio, Renault ha esposto al Salone di Parigi una serie di novità importanti relative alla gamma di prodotti attuale e a quella che arriverà negli anni a venire. Una di queste è il prototipo Ez-Ultimo: si tratta di un robo-veicolo che ha lo scopo di coccolare i passegeri durante il tragitto da un punto A ad un punto B, grazie ad un servizio di qualità premium.

Il concept della Casa della Losanga si basa fondamentalmente su tre caposaldi: guida autonoma, propulsione elettrica e connettività ai massimi livelli. Laurens van den Acker, SVP Corporate Design, ha affermato: "Ispirato all'architettura contemporanea e completamente integrato nelle future città intelligenti, Ez-Ultimo offrirà un'esperienza esclusiva per tutti. Con auto autonome, elettriche e connesse, stiamo entrando in una nuova era emozionante nel design automobilistico".

La Renault Ez-Ultimo è dotata di autonomus driving di livello 4 e delle quattro ruote sterzanti, utili nelle manovre visto e considerato le dimensioni generose del mezzo (5,7 metri di lunghezza e 3,9 metri di passo). Per accedere alll'abitacolo vi è un grande portellone che scorre lateralmente. Una volta entrati, sembra di essere in un vero e proprio salotto composto di legno, pelle e velluto.



Inoltre, i cristalli laterali sono studiati per impedire di essere spiati dall'esterno, ma allo stesso tempo permettono ai tre passegeri di vedere quello che accade fuori. La Ez-Ultimo fa parte della famiglia Ez, che comprende anche la Ez-Go e la Ez-Pro: modelli a zero emissioni pensati per l'uso commerciale.

  • shares
  • +1
  • Mail