Seat al salone di Parigi 2018: SUV a tutta forza [Video]

La casa spagnola presenta Seat Tarraco, l'ultimo nato nella famiglia dei veicoli rialzati. Dimensioni medio-grandi, anche a 7 posti. In mostra anche Seat Arona TGI, versione a metano del SUV compatto di Martorell

La Seat ha calato sul piatto del salone di Parigi 2018 due carichi pesanti. Due SUV che rendono ancora più aggressiva l'offensiva di prodotto della casa spagnola. Cominciamo con l'anteprima mondiale di Seat Tarraco, fra le cui particolarità c'è stata quella di avere il proprio nome scelto da una campagna fra i social media: un omaggio alla città di Tarragona. Poi la marca di Martorell ha presentato un'interessante soluzione motoristica: il primo SUV al mondo alimentato a metano, cioè Seat Arona TGI.


Seat Tarraco: sempre più SUV al salone di Parigi


Seat Tarraco è un SUV di dimensioni medio-grandi, segmento D per intenderci, data la lunghezza di 474 cm. Può essere ordinata anche nella versione a 7 posti. Nonostante la stazza, il design di Tarraco è molto dinamico, grazie alle perfette proporzioni. Grande griglia centrale, fari full LED con il family feeling delle ultime Seat, cerchi fino a 20 pollici. Aggressiva la coda con i gruppi ottici triangolari e i doppi terminali di scarico a trapezio. Interni di qualità nonostante la fascia di prezzo popolare. Il bagagliaio offre almeno 760 litri di carico in configurazione a 5 posti. Motori a benzina da 150 e 190 cavalli, poi diesel nelle stesse potenze. Fra due anni arriverà anche una variante ibrida plug-in da 210 cavalli.

Seat Arona TGI: il SUV a metano


Una valida alternativa al diesel. In un SUV. Ecco la Seat Arona TGI, appena presentata al salone di Parigi 2018. Monta un motore 1.0 a tre cilindri turbo e a 12 valvole, potenza 90 cavalli. Le tre bombole di metano permettono un'autonomia di 400 Km, altri 160 arrivano dal serbatoio della benzina. Rimane spazio nel bagagliaio per 282 litri di carico. Modello disponibile per tutti gli allestimenti in gamma.

  • shares
  • +1
  • Mail