Salone di Parigi 2018: le novità Honda

Tutte le novità presentate da Honda al Salone di Parigi 2018.


Il brand giapponese svela la versione europea del nuovo CR-V Hybrid, il rinnovato nuovo SUV compatto HR-V e l’esclusiva Civic Type R “Art Car”. Il nuovo CR-V Hybrid a trazione anteriore o integrale è dotato dell’esclusiva tecnologia i-MMD, che agevola il passaggio automatico e intelligente tra le tre diverse modalità di guida per ottimizzare prestazioni ed efficienza: EV Drive, Hybrid Drive ed Engine Drive.

Honda ha confermato i dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 del nuovo CR-V Hybrid. Nel ciclo combinato in base al nuovo test NEDC, il modello a trazione anteriore del SUV benzina-elettrico da 184 CV (135 kW) ha raggiunto emissioni di CO2 pari a 120 g/km, con una media di consumo di carburante (nel combinato) di 5,3 l/100 km. La versione a trazione integrale di CR-V Hybrid vanta emissioni di CO2 di 126 g/km, con una media di consumo di carburante (nel combinato) di 5,5 l/100 km. Al CR-V Hybrid di serie si affiancherà il nuovo modello disponibile con solo motore a benzina e in diverse varianti, compresa l’opzione a sette posti.

Debutto europeo anche per il rinnovato HR-V. Un design migliorato, interni moderni, eleganti e dotati di tecnologie avanzate. Inedita la mascherina insieme ad un nuovo pannello in cromatura nera lucida posta sopra la griglia frontale. I proiettori dei gruppi ottici e le luci LED di posizione di serie su tutta la gamma. Al lancio il nuovo HR-V sarà disponibile con un motore benzina i-VTEC da 1.5 litri, previsti per la prossima l’aggiunta del Turbo VTEC da 1.5 litri e del diesel i-DTEC da 1.6 litri.

Infine spazio alla Civic Type R con un look ispirato ai Manga e realizzato dagli studenti della scuola di design giapponese Human Academy Europe con sede in Francia, nonché alla monoposto F1 STR13 della Scuderia Toro Rosso e alla Honda NSX GT3 reduce dalla scorsa 24 Ore di Spa.

  • shares
  • +1
  • Mail