Salone di Parigi 2018: tutte le novità Audi

La casa di Ingolstadt porta a Parigi le nuove versioni di A1 Sportback e A4, ma anche una rinnovata Q3, il piccolo SUV sportivo SQ2 e l'elettrica e-tron.


Nei mesi scorsi Audi ha presentato molte novità e il suo primo modello di auto elettrica, la e-tron. Per questo le vere novità di Audi al Salone di Parigi non sono moltissime.

Audi Sport, però, ha scelto proprio il Mondial di Parigi per presentare la nuova Audi R8 LMS GT3: una vettura a motore centrale che potrà essere acquistata per 389.000 euro dai team privati che corrono nei campionati GT3.

Questa vettura va a sostituire la precedente versione della R8 LMS, che però potrà anche essere aggiornata alle ultime novità tramite un kit di upgrade che costerà 28.000 euro.


Occhi puntati anche sulla Audi e-tron, al debutto europeo al Salone di Parigi dopo la presentazione ufficiale a Los Angeles.

Il SUV elettrico di Audi apre la strada a una nuova gamma di auto elettriche premium e ha già raccolto oltre 10 mila prenotazioni nel mondo.

Le caratteristiche tecniche spiegano tutto questo interesse: potenza di 408 CV, coppia massima pari a 664 Nm, velocità di 200 kmh, trazione integrale, batteria da 95 KWh e autonomia WLTP di 400 km.

Audi e-tron

Ma la e-tron non è l'unica elettrica portata da Audi a Parigi: in bella mostra anche la PB 18 e-tron, supercar a batteria con tre motori elettrici, abitacolo trasformabile in monoposto e accelerazione da prototipo LMP1.

Una dream car che, forse, in futuro da sogno potrebbe diventare realtà.

Al debutto anche il SUV compatto sportivo SQ2, con assetto ribassato di venti millimetri e splitter anteriore oltre, naturalmente, a una motorizzazione importante: 2.0 TFSI da 300 CV di potenza e 400 Nm di coppia.

Sotto i riflettori anche la nuova A1 Sportback 2019, che grazie a qualche centimetro in più rispetto alla precedente versione (risalente al 2010), al design sportivo e a sistemi di infotainment e guida assistita di alto livello come l'adaptive cruise control, mira ad aggredire il segmento B premium.

Altra debuttante Audi al Salone di Parigi è la seconda generazione della Q3, dal design più vicino agli ultimi canoni Audi e costruita su piattaforma MQB di Volkswagen.

Rispetto all'ultimo restyling del 2014, la nuova Q3 grazie al nuovo pianale è più grande dentro e fuori: lunga 4,48 metri (+10 centimetri), larga 1,85 metri (+1,8 cm), alta 1,58 metri (-5 mm). Il passo cresce di 8 centimetri e arriva a 2,68 metri di lunghezza portando più spazio per i passeggeri e il guidatore.

Solo un restyling, invece, per la A4 e la A4 Avant. Si tratta, per di più, di un restyling "leggero" con poche modifiche al muso e alla cosa e un nuovo disegno dei cerchi in lega, da 16 e 19 pollici.

Anche la A6 Avant, presente a Parigi nella versione 50 TDI Quattro, non mostra radicali cambiamenti rispetto al passato e rispecchia il family feeling tipico di Audi.

Già nota, ma sempre bella da guardare, la Audi TT 20° anniversario, una TT celebrativa che torna alle origini con i sedili in pelle biscotto con cuciture "baseball" e altri tocchi leggeri che ricordano la prima TT del 1998.

audi tt 20 anniversario

  • shares
  • +1
  • Mail