Formula 1: nel 2019 Giovinazzi in Alfa Romeo Sauber

Dopo sette anni di assenza, ritroveremo un italiano tra i piloti che prenderanno parte al prossimo Mondiale di F1.

Dopo tanti rumors, ecco che arriva finalmente la conferma ufficiale: dal prossimo anno Antonio Giovinazzi correrà per l'Alfa Romeo Sauber F1 Team. E' solamente l'ultimo colpo di scena di un mercato piloti scoppiettante, che verrà ricordato sicuramente come uno dei più clamorosi.


Il ventiquattrenne, originario di Martina Franca, sarà il compagno di squadra di Kimi Raikkonen, sostituito dalla Ferrari con il giovane e promettente Charles Leclerc. Non sarà un esordio per Giovinazzi, dato che ha già fatto il suo debutto ufficiale lo scorso anno nel GP di Australia e ha corso anche nel GP della Cina, dove ha dimostrato di avere talento e personalità nonostante due brutti incidenti.



Fréderic Vasseur, team principal dell'Alfa Romeo Sauber F1 ha dichiarato: "La nostra formazione di piloti è ora al completo. Abbiamo Kimi Räikkönen, un pilota molto esperto che contribuirà allo sviluppo della nostra vettura e aiuterà nel complesso tutta la squadra. Inoltre, oggi abbiamo il piacere di dare il benvenuto ad Antonio Giovinazzi, che prenderà il posto di Charles Leclerc. Abbiamo già avuto modo di lavorare con lui in passato e ha dimostrato di avere un grande potenziale. Siamo motivati e determinati. Il nostro obiettivo è continuare a progredire e lottare insieme per le posizioni che contano".


Finalmente, dopo sette anni, si potrà tornare a tifare per un pilota italiano in Formula 1. Il pilota pugliese non vede l'ora di iniziare questa nuova avventura che ha definito come "un sogno che si avvera".  Contrariamente a quanto era prevedibile, rimarrà in Alfa Romeo Sauber anche Marcus Ericsson, ma con un ruolo completamente diverso: quello di terzo pilota e brand ambassador.

 

  • shares
  • +1
  • Mail