Nissan 390Z: in arrivo la sostituta della 370Z

Prime indiscrezioni sulla Nissan 390Z, l'erede dell'attuale 370Z, da cui differirà soprattutto per la propulsione ibrida.


Al prossimo Salone di Los Angeles, in programma nel mese di novembre, sarà quasi certamente svelata la nuova Nissan 390Z, ovvero la sostituta della 370Z che ha debuttato sul palcoscenico internazionale oltre dieci anni fa. Grazie all'alleanza tra il costruttore giapponese e il gruppo automobilistico Daimler AG, la vettura sarà sviluppata in sinergia con Mercedes-Benz.

Infatti, la Casa della Stella dovrebbe fornire il propulsore elettrico EQ Boost da abbinare al motore a benzina 3.0 V6 biturbo di origine Infiniti da 480 CV di potenza e 610 Nm di coppia massima. La nuova Nissan 390Z, quindi, sarà a propulsione ibrida e non condividerà alcuna componente con l'attuale 370Z.

Per quanto riguarda le varianti della carrozzeria, la nuova Nissan 390Z potrebbe essere proposta solo con la carrozzeria coupé, dato che l'ipotetica 390Z Roadster non avrebbe ricevuto ancora l'ok definitivo. Tuttavia, non è escluso che possa adottare la sportiva carrozzeria berlina coupé a quattro porte, anche perché lo stile dovrebbe essere in linea con il design della concept car Nissan Gripz esposta al Salone di Francoforte del 2015.

In attesa della Nissan 390Z, entro fine anno dovrebbe debuttare la speciale declinazione finale dell'attuale 370Z, tra l'altro dedicata anche al cinquantesimo anniversario della divisione sportiva Nissan Motorsport. Inoltre, dopo la Nissan 390Z, il costruttore nipponico presenterà la nuova supercar GT-R al prossimo Salone di Tokyo - in programma nel mese di gennaio del 2020 - per confermare il proprio interesse verso la sportività.

  • shares
  • +1
  • Mail