Porsche: le foto spia della 911 Turbo Cabrio

Tutto pronto o quasi per il lancio della prossima generazione firmata Porsche 911 e noi abbiamo pizzicato il muletto di una delle carrozzerie più attese: quella cabriolet.

Ci sono auto entrate nella leggenda del mondo dell'automobilismo ed è chiaro: la Porsche 911 è proprio uno di questi modelli. La prossima generazione della sportiva per antonomasia della casa di Zuffenhausen vedrà quindi la luce nei prossimi mesi e noi siamo stati così fortunati dal pizzicarla in una delle sue varianti più affascinanti: quella cabriolet.

In questo forse siamo stati ancor più fortunati, "beccando" la prossima Porsche 911 Cabriolet con la motorizzazione turbo e con tanto di tetto aperto, anche per far godere al collaudatore al volante degli ultimi giorni d'estate. Sotto il cofano avremo quindi a che fare con un motore boxer bicilindrico a 6 cilindri che dovrebbe sprigionare all'incirca 600 CV di potenza. Un obiettivo sicuramente non impossibile da raggiungere - considerato come l'attuale modello di 911 Turbo S possa già oggi contare su una cavalleria composta da 580 unità.

La Porsche 911 2019 oltre che con la carrozzeria Cabriolet viaggerà come di consueto con le varianti Coupé e Targa. Guardando invece all'attuale modello targato 911 Turbo S Cabrio abbiamo a che fare con un listino che parte da 225 mila Euro. Il 3,8 litri benzina tedesco le regala prestazioni sprecate sulle strade di tutti i giorni nei noiosi itinerari "casa - lavoro - Esselunga". Più gradita sarebbe quindi la pista anche per trasformare in realtà uno 0-100 Km/h chiuso in 3 secondi e una velocità massima di 330 Km/h. Per lei la trazione è integrale, mentre la coppia segna lo straordinario dato di 700 Nm.

  • shares
  • +1
  • Mail