Guida autonoma: Avrora Robotics, dalla tecnologia per i mezzi militari a quella "per i gelati"

La russa Avrora Robotics, esperta nello sviluppo della guida autonoma per i veicoli commerciali e militari, ha fornito alla multinazionale statunitense Baskin Robbins il primo furgoncino dei gelati che si guida da solo.

Il carretto passava e quell'uomo gridava 'gelati!'”. Ecco, forse un tempo: ora invece, al carretto a guida autonoma basterà emettere un suono, una sorta di bip, per avvisare della sua presenza. Come se vedere una minicar dei gelati che si sposta da sola, in giro per le strade, non bastasse già ad attirare l'attenzione.

Il simpatico VendBot ha debuttato all'Hydroaviasalon di Mosca, una conferenza sulla tecnologia applicata agli idrovolanti. Questo piccolo mezzo rosa-blu, a quattro ruote e senza conducente, può spostarsi nei parchi, nei centri commerciali e negli spazi che ospitano eventi; si muove autonomamente ed è in grado di riconoscere ed evitare gli ostacoli e i pedoni. Ogni tanto si ferma, ed è lì che i clienti possono approfittarne per scegliere il gusto del loro gelato semplicemente inviando l'ordine tramite il touchscreen posto sul lato del veicolo. Una volta pronto, basterà alzare lo sportellino in basso e estrarre il proprio gelato.

La catena di gelati è l'americana Baskin Robbins, conosciuta in tutti gli Stati Uniti per la sua grande e stravagante varietà di gusti (ce n'è addirittura uno chiamato 'Cannoli be with you'), mentre l'azienda che ha fornito la tecnologia si chiama Avrora Robotics, è russa e ha sede a Ryazan, appena fuori Mosca. Questa è specializzata nello sviluppo di veicoli autonomi per i trasporti industriali e anche militari. Meglio un carretto che trasporta gelati di un mezzo che trasporta armi e munizioni, no?

Per il momento la multinazionale americana, nona catena di fast food più grande al mondo, non ha fatto sapere se e quando esporterà il carretto a guida autonoma negli altri paesi in cui è presente; attualmente, quindi, sarà possibile vederlo scorrazzare solo per le strade di Mosca.

  • shares
  • +1
  • Mail