Subaru: annunciati strategie e obbiettivi fino al 2025

Subaru ha annunciato le sue strategie future con la Vision STEP 2025: tra i punti chiave l'alleanza con la Toyota e il traguardo di 1,3 milioni di auto l'anno.

Subaru STEP - 2025

Attraverso la Vision STEP 2025, Subaru ha annunciato i suoi programmi aziendali per i prossimi 7 anni, quelli che probabilmente saranno ricordati per il cambio di marcia della transizione verso la mobilità elettrica. Quattro sono i punti cardine della Vision STEP lanciata dalla Casa delle Pleiadi, ovvero Speedly advance initiatives restore, Trust, Engage with customers, Peace of mind and enjoyment to customers: velocità di sviluppo, fiducia, impegno verso i clienti, tranquillità, divertimento e coinvolgimento dei clienti.

Il primo passo concreto è la conferma della partnership tutta nipponica con Toyota, che naturalmente verterà sullo sviluppo congiunto di tecnologie strutturali per veicoli elettrici e la collaborazione in settori tecnologici di nuova generazione come le tecnologie per auto sempre più connesse. Il tutto senza snaturare, anzi rafforzando i tratti distintivi del marchio, che si proietta al futuro con la "produzione di auto sempre migliori” e a uno sviluppo volto alla progressiva “trasformazione in un operatore di mobilità”. Per questo, in STEP sono inclusi investimenti in start up con progetti innovativi per esplorare "nuove modalità di fare impresa."

Per quanto riguarda gli obbiettivi commerciali, Subaru vuole continuare a crescere nel mercato statunitense, puntando ad una crescita sostenibile anche in Asia, Oceania, Russia, Medio Oriente ed Europa. Con un occhio di riguardo per il mercato interno del Giappone e quello della Cina, visto che l’obiettivo dichiarato è arrivare a un totale di 1,3 milioni di unità vendute per il 2025. La Vision STEP inoltre strizza l'occhio agli azionisti di Subaru, dato l'obiettivo di realizzare un margine operativo non inferiore al 10%.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail