Skoda Karoq Scout: voglia di fuoristrada

Una versione del SUV ceco particolarmente pensata per chi ama viaggiare in offroad. Anteprima mondiale al salone di Parigi 2018

Skoda Karoq Scout

Skoda Karoq Scout è una nuova versione del SUV ceco calibrata per l'uso in fuoristrada. Verrà presentata in anteprima mondiale al salone di Parigi 2018. Quindi innanzitutto la trazione integrale è di serie. Anche dal punto di vista del design viene esaltato l'aspetto avventuroso, in particolare dalle vistose e argentate protezioni del sottoscocca. I cerchi standard sono in lega, diametro di 18 pollici, ma si possono montare come optional anche quelli da 19. Vetri oscurati e loghi Scout sui parafanghi completano l'estetica esterna.

Skoda Karoq Scout

Per quanto riguarda gli interni, i rivestimenti dei sedili hanno un nuovo disegno, inoltre si notano le cuciture a contrasto in nero o marrone. La scritta Scout è cucita su tutti i sedili. Non mancano nemmeno il volante in pelle e la pedaliera in alluminio. Dal punto di vista tecnologico, è in evidenza il cruscotto digitale. La comodità nelle comunicazioni è aumentata dall'apparato LTE di bordo per creare un hotsport wi-fi.

Skoda Karoq Scout

Alcuni interessanti optional sul fronte della praticità sono l'apertura elettrica del bagagliaio e quella senza mani, passando un piede sotto al paraurti. Disponibile anche il bagagliaio con fondo variabile. Altri elementi che testimoniano l'attenzione per l'utilità quotidiana sono i vani per le monetine e per appoggiare lo smartphone.

Il SUV Skoda Karoq Scout dispone di tre motorizzazioni potenti. Si parte dal motore a benzina 1.5 TSI da 150 cavalli, abbinato al cambio automatico DSG a 7 rapporti. Il diesel 2.0 TDI è offerto in due varianti di potenza, da 150 e 190 cavalli. Il primo è abbinato di serie al cambio manuale, il secondo all'automatico DSG. Le modalità di guida ne comprendono una espressamente configurata per il fuoristrada.

  • shares
  • Mail