Scuderia Cameron Glickenhaus: una nuova sportiva dal design classico

Si chiamerà SCG 006, ultimo progetto di James Glickenhaus. Stile ispirato da vicino alle leggende degli anni '60, Ferrari e Shelby in testa

Scuderia Cameron Glickenhaus

Il grande pubblico non conosce questo nome ma i super appassionati sanno benissimo chi è James Glickenhaus. Produttore e regista cinematografico, è anche un entusiasta collezionista di auto da corsa e sportive. Ha fondato un vero e proprio team, chiamato Scuderia Cameron Glickenhaus. E' inoltre anche un piccolo costruttore di supercar, o hypercar come oggi va di moda chiamare le auto più esagerate. La sua specialità, da circa 40 anni, è trasformare vetture da corsa in auto stradali.

Scuderia Cameron Glickenhaus

Negli ultimi anni ha avviato una collaborazione con la Pininfarina per realizzare dei progetti speciali, esemplari unici partendo dalle vetture di Maranello. Così è nata ad esempio la Ferrari P 4/5 by Pininfarina, derivata dalla meccanica della Enzo. Da questa è nata anche una versione da corsa.

Oggi Glickenhaus ha diffuso alcune immagini sui social network informando gli appassionati che sta lavorando su un progetto totalmente diverso. Un'auto stradale dal design classico, letteralmente. Il nome completo è Scuderia Cameron Glickenhaus SCG 006. Sarà prodotta sia come spider che con carrozzeria coupé.

Classica in tutto. Ad esempio il motore sarà anteriore e non centrale. Propulsore classico anche nelle specifiche, un V8 da 659 cavalli (cioè 650 HP, i cavalli vapore nella notazione anglo-americana), altro non viene detto. Assolutamente deliziosi i cerchi a raggi sottili come le sportive di una volta; dal sapore antico e desueto anche i tubi di scarico laterali. Per non parlare dei fari, usciti direttamente dagli anni '60. L'ispirazione viene infatti da miti del passato come la Ferrari 275 GTB o la Shelby Daytona.

  • shares
  • Mail