Guida autonoma: Audi partner della start up israeliana Cognata

Audi firma una partnership con la società israeliana Cognata per l'impiego della realtà simulata nei test di guida autonoma.

audi.jpg

La start up israeliana Cognata ha oggi ufficializzato la sua partnership con il costruttore tedesco Audi. Cognata è un provider di realtà simulata: questa, infatti, è in grado di riprodurre l’ambiente cittadino creando anche scenari diversi – situazioni di traffico in primis – a seconda delle condizioni in cui un veicolo autonomo può trovarsi. La simulazione della realtà, in cui, quindi, auto virtuali guidano su strade virtuali, avviene prima di testare fisicamente i prototipi sulle strade (reali).


Audi, attraverso la sua divisione per la guida autonoma AID (Autonomous Intelligent Driving) è il primo costruttore di auto a firmare una partnership pluriennale con la start up israeliana; questa tecnologia sarà fondamentale per ridurre il tempo necessario a far arrivare le auto a guida autonoma sul mercato.
In AID siamo convinti che la simulazione sia lo strumento chiave per aumentare la velocità dello sviluppo e quello necessario per rendere efficiente il nostro prodotto, mettendone alla prova la sua sicurezza” ha dichiarato il Chief Executive Officer di AID, Alex Haag, “dopo aver sperimentato le varie soluzioni, abbiamo deciso che allearci con Cognata fosse il modo più rapido per raggiungere i nostri obiettivi”.

Secondo quanto affermato, invece, dall'ad di Cognata, Danny Atsmon, a Reuters – che riporta la notizia –  “la tecnologia di simulazione può aiutare enormemente i costruttori a ridurre i costi dei test sulle auto a guida autonoma”.
Tra gli investitori della società con sede a Rehovot, Israele, vi è anche Maniv Mobility, un fondo per la tecnologia automobilistica sostenuto, tra gli altri, da Jaguar Land Rover.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 28 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO