Aston Martin DBS Superleggera: prime foto e informazioni

La gran turismo inglese mostra i muscoli con questa versione speciale. E’ l’ultima di una serie di auto sportive, svelate negli ultimi mesi dal marchio.

Sulla rete circolano diverse foto della nuovissima supercar del costruttore di Gaydon: si chiama DBS Superleggera e presenta un design decisamente più aggressivo rispetto alla DB11. Impossibile non fare caso alla calandra anteriore dalle dimensioni extra-large, ma sempre in pieno stile Aston Martin. Le prese d’aria sul cofano motore, lo splitter pronunciato e gli inediti sfoghi d’aria dietro ai passaruota anteriori, confermano l’indole hardcore dell’auto e l’abbandono della tipica eleganza “british”, che solitamente contraddistingue i modelli del brand.

Di aspetto “cattivo” anche l’estrattore posteriore, che include quattro terminali con il compito di riprodurre le melodie del V12. Poco sopra, trova posto un piccolo spoiler. Particolari i cerchi in tinta nera, che, con buone probabilità, saranno da 20 pollici. Gli scatti rubati immortalano anche gli interni pregiati della vettura: qui la pelle, che ricopre la plancia, il tunnel centrale e i sedili, la fa da padrona.

Nell’abitacolo si possono ammirare pure gli inseriti, abbinati alla colorazione della carrozzeria. “Superleggera” di nome e (quasi) di fatto: grazie all’uso massiccio della fibra di carbonio, il peso dovrebbe scendere di ben 72 kg e l’ago della bilancia segnare 1700 kg totali (peso a vuoto). Come già anticipato in precedenza, a spingere il coupé ci penserà il propulsore V12 biturbo da 5,2 litri.

Secondo alcune indiscrezioni, il motore potrebbe erogare circa 715 CV e 900 Nm, mentre la trasmissione dovrebbe essere automatica a 8 rapporti. Tutto ciò permetterebbe alla vettura di raggiungere i 100 km/h da fermo in soli 3,4 secondi e di bruciare lo 0-160 km/h in 6,4 secondi. Non resta che aspettare i dati ufficiali, che dovrebbero essere comunicati a breve.

  • shares
  • +1
  • Mail