Toyota Camry: torna in Europa la berlina più venduta al mondo

Best seller nel segmento D, da parecchi anni mancava nel nostro continente. Mirata alle flotte aziendali, avrà la motorizzazione ibrida 2.5

Toyota Camry

Un nome che in Europa non si vedeva da 14 anni. Toyota Camry, berlina di segmento D, tornerà sui mercati continentali a partire dal primo trimestre 2019. Possibile la presentazione al salone di Parigi 2018.

Il modello che sarà commercializzato in Europa occidentale appartiene all'ottava generazione di una vettura che i numeri collocano come la berlina di segmento D più venduta al mondo, in virtù delle oltre 700.000 unità annue e 19 milioni in totale dal 1982, anno in cui esordì.

L'attuale generazione sfrutta la TNGA, la nuova architettura del colosso giapponese. Da noi arriverà esclusivamente una versione con carrozzeria berlina e motorizzazione ibrida auto-ricaricabile; ibrida Toyota, insomma. La Camry avrà come target prevalente quello delle flotte aziendali, dove in diverse nazioni europee l'imposizione fiscale è basata sulle emissioni di CO2 del veicolo.

Quindi il motore termico è il collaudato e affidabile 2.5 a benzina, assistito da un motore elettrico. Non si conoscono ancora le specifiche per il mercato europeo, al quale la Camry verrà adattata. Nella versione venduta negli Stati Uniti la potenza è di 176 cavalli per il motore termico, mentre la potenza totale del sistema ibrido arriva a 208 cavalli. L'ultima berlina Toyota di dimensioni medio-grandi è stata la Avensis, andata in pensione lo scorso anno.

  • shares
  • +1
  • Mail