Mercedes-Benz Classe CLA: nuove indiscrezioni per la seconda generazione

Nonostante l'arrivo dell'inedita Classe A Sedan, la coupé a quattro porte sarà riproposta sul mercato internazionale.

Mercedes-Benz Classe CLA


Dopo la nuova Classe A, quest'anno debutterà anche la seconda generazione della Mercedes-Benz Classe CLA, al prossimo Salone di Parigi in programma ad ottobre o, al massimo, al Salone di Los Angeles in programma nel successivo mese di novembre. La commercializzazione sul mercato europeo, tuttavia, partirà nel corso del 2019.

La nuova generazione della Mercedes-Benz Classe CLA condividerà la piattaforma MFA2 con la Classe A, quindi sarà proposta nella declinazione standard a trazione anteriore o nella versione 4Matic a trazione integrale. La dotazione di serie, invece, comprenderà il sistema multimediale MBUX con il display touch screen da 12,3 pollici.

La relativa gamma comprenderà le motorizzazioni a benzina 1.3 Turbo da 163 CV di potenza per la declinazione CLA200 e 2.0 Turbo da 224 CV di potenza per la versione CLA250, più l'unità diesel 2.0d per le declinazioni CLA200d da 150 CV di potenza e CLA220d da 190 CV di potenza. In seguito sarà proposta anche nella versione sportiva firmata Mercedes-AMG, sempre con il motore a benzina 2.0 Turbo nelle declinazioni da almeno 300 CV di potenza per l'inedita A35 e circa 400 CV di potenza per la confermata A45.

La nuova Mercedes-Benz Classe CLA affiancherà l'inedita Classe A Sedan, da cui differirà soprattutto per il prezzo di listino più alto, la dotazione di serie più completa, la maggiore sportività e le maggiori dimensioni. La Mercedes-Benz Classe A Sedan rappresenterà la berlina compatta della Stella, soprattutto in mercati chiave come Stati Uniti e Cina, mentre la Classe CLA continuerà ad essere la sportiva coupé a quattro porte. La variante station wagon Shooting Brake, invece, non dovrebbe essere riproposta.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 25 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO