Formula 1: nel 2019 arriva un casco più sicuro

"Gli attuali caschi top-end sono già i più sicuri al mondo, ma il nuovo standard li porterà al livello successivo", lo ha riferito Laurent Mekies, direttore della sicurezza FIA.

175414848-29a11ec3-6545-470d-ba47-b7e95b84363e.jpg

In Formula 1 il tema sicurezza ha assunto un ruolo sempre più centrale negli ultimi anni. In questa stagione, per esempio, ha fatto il suo esordio, accompagnato dalle critiche dei fan più conservatori, il dispositivo di protezione che prende il nome di “Halo”: una struttura in titanio attaccata alla scocca della monoposto che ha il compito di proteggere la testa dei piloti.

Tuttavia, la proprietà americana della F1 non si è limitata solo a questa innovazione, anzi, ha già reso obbligatorio per il 2019 un nuovo casco, che offre maggiore copertura rispetto a quelli attuali. Una decisione per niente casuale visto che, per come sono strutturate attualmente le monoposto, il capo del pilota è la parte più esposta a eventuali incidenti. Presentato alla FIA Sport Conference tenutasi nelle Filippine, l’elmetto è il frutto di un duro lavoro fatto di test e ricerche con i leader del settore, quali Arai, Bell, Schuberth e Stilo.

Tutti i produttori dovranno rispettare il nuovo standard FIA 8860-2018. Il “super” casco è in grado di resistere ad un impatto di 9.5 metri al secondo e a 275 G di decelerazione. Può deviare un proiettile da 225 grammi esploso a una velocità di 250 km/h, resistere alla caduta di 10 kg di peso da oltre cinque metri di altezza e a 790° di temperatura.

Inoltre, la visiera (più piccola di 10mm in altezza) garantirà la protezione contro un pallino sparato da un fucile ad aria compressa. Laurent Mekies, direttore della sicurezza FIA, ha dichiarato: "E' importante per tutte le ricerche nel campo della sicurezza sforzarsi in continuazione di migliorare. Per questo che stiamo chiedendo a tutti i produttori di adeguarsi a questo standard più rigido per i nostri campionati”.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO