Parco Valentino: a Jaguar il Car Design Award 2018

La Jaguar E-Pace, il SUV compatto del marchio inglese si è aggiudicata il premio "Best Design" nella categoria delle auto di produzione.

La Jaguar E-Pace, il SUV compatto del marchio inglese si è aggiudicata il premio "Best Design" nella categoria delle auto di produzione in occasione del Car Design Award 2018 ospitato al Salone dell’Auto Parco del Valentino di Torino. Il premio è nato nel 1984 a Torino dalla rivista Auto & Design con lo scopo di celebrare i brand automotive che con le loro vetture hanno contribuito in maniera significativa all’evoluzione del design automobilistico. La giuria internazionale del Car Design Award, tra i più prestigiosi riconoscimenti al mondo, ha consegnato il premio a Ian Callum, designer della casa inglese per la sport utility entry level del brand del giaguaro.

Questo quanto dichiarato dal Jaguar Director of Design:

“Jaguar è entrata relativamente da poco nel segmento dei SUV, con il lancio di F-PACE di tre anni fa. Ricevere questo premio per il nostro secondo SUV è un grande onore. Con E-PACE, il nostro obiettivo era di porre l’accento su un design sportivo e dal forte carattere e penso che questo premio possa confermare che ci siamo riusciti. Per un’azienda di auto sportive, ottenere un riconoscimento per la gamma di SUV è particolarmente importante e dimostra lo straordinario talento del team design di Jaguar”.

La E-PACE è una vettura dal look sportivo e dinamico enfatizzato da linee e forme eleganti di chiara ispirazione coupé, unite allo stile, al comfort e alla praticità. Un'auto tecnologica e connessa grazie ai dispositivi Jaguar di autoapprendimento Smart Settings. Si tratta della stessa tecnologia lanciata sull’I-PACE elettrica, Smart Settings, l'intelligenza artificiale in grado di apprendere e riconoscere le abitudini del guidatore, nonché le sue esigenze, addirittura anticipandole.

Il SUV del giaguaro porta in dote anche l’Adaptive Dynamics permette una migliore maneggevolezza e un maggiore controllo dell’auto. Il sistema utilizza una tecnologia di smorzamento a variazione continua a triplo tubo con valvole idrauliche montate esternamente per un maggior bilanciamento tra controllo e risposta della vettura.

L’Adaptive Dynamics è in grado di monitorare i movimenti del veicolo ogni 2 millisecondi calcolando l’idonea forza di smorzamento ogni 10 millisecondi. In questo modo è in grado di rispondere istantaneamente agli input del guidatore e ai cambiamenti della superficie stradale: maggiore controllo e riduzione al minimo del rollio. Inoltre, vengono rilevate anche le superfici irregolari e i percorsi off-road adattando di conseguenza lo smorzamento.

L’E-PACE è disponibile anche con un efficiente motore benzina Jaguar Land Rover 2,0 litri, quattro cilindri turbocompresso Ingenium. Il propulsore eroga una potenza massima di 200 CV, accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi e un consumo di carburante di 8,2 l/100 km. Come gli altri motori Ingenium prevede il turbocompressore twin scroll, l’alzata delle valvole a variazione continua e la fasatura variabile delle camme, per migliorare la potenza, l’efficienza e la guidabilità.

  • shares
  • +1
  • Mail