Toyota Connected: apre la sede di Londra per il mercato europeo

La startup del costruttore giapponese per lo sviluppo di nuove soluzioni di mobilità, come la piattaforma MSPF.

Toyota Connected


Toyota ha dato vita a TCEU, ovvero la filiale europea di Toyota Connected con sede a Londra. Toyota Connected Europe è la startup creata dalla Casa di Nagoya per sviluppare nuove soluzioni di mobilità, con prodotti e servizi dedicati al mercato europeo.

Sono stati investiti 4,5 milioni di sterline per la sede di Londra del Toyota Connected Europe, dove sarà impiegato il team di lavoro composto da ricercatori, ingegneri e sviluppatori di software. Al momento, i dipendenti di TCEU sono 35, ma la rete di collaboratori è destinata ad aumentare fino a 50.

Il compito principale di Toyota Connected Europe sarà lo sviluppo della piattaforma Mobility Services di Toyota, nota anche con l'acronimo MSPF, ovvero l'ecosistema digitale basato su cloud che fornisce gli strumenti necessari per portare sul mercato servizi di mobilità tra cui il Ride Sharing, il Car Sharing e il Remote Delivery, nonché gestire le operazioni europee del Toyota Big Data Center.

Il manager Shigeki Tomoyama, Vice Presidente Esecutivo di Toyota Motor Corporation e Responsabile delle operazioni globali di Toyota Connected, ha dichirato che "Toyota Connected Europe rappresenterà un'importante unità operativa in Europa per promuovere la strategia del brand basata sull'esclusiva Mobility Service Platform di Toyota. Una finestra sul futuro, che sfrutterà la nostra innovativa tecnologia di analisi dei dati, per regalare ai nostri clienti un'esperienza di mobilità diversificata e ancora più ricca".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail