Nuovo Lexus RX L Hybrid 7 Posti: primo contatto

Un modello versatile dedicato soprattutto alle famiglie, sette posti, tanto spazio, grande capacità di carico, pratico e funzionale.


Presentata in anteprima mondiale lo scorso novembre all'ultima edizione del Salone di Los Angeles, abbiamo dovuto attendere lo scorso marzo per vedere la versione europea della Lexus RX L Hybrid, svelata all'ultima edizione del Salone di Ginevra. Vent'anni fa il brand Lexus lanciò sul mercato il modello RX, primo SUV premium che ha dato vita ad un nuovo segmento, oggi molto affollato. Una vettura importante per il marchio, soprattutto in Italia, un mercato definito strategico dalla casa giapponese dove vanta ben 14.000 unità vendute.

Senza dimenticare che nel 2005, con l’introduzione dell’RX 400h, Lexus ha adottato la tecnologia Self-Charging Hybrid innovativa all'epoca nel mercato dei SUV premium. Un modello versatile dedicato soprattutto alle famiglie, sette posti, tanto spazio, grande capacità di carico. Pratico e funzionale, il nuovo RX si adatta a qualsiasi necessità. In Italia Lexus RX L Hybrid 7 posti sarà disponibile in due allestimenti al prezzo di 74.150 euro per la versione Executive e 81.150 euro per la versione Luxury.

Nuovo Lexus RX L Hybrid 7 Posti: come è fatto


Lexus ha deciso di riprogettare il suo RX impiegando una struttura tutta nuova e rivisitando il posteriore senza aumentare la lunghezza dell’assale preservando al contempo le linee atletiche da coupé. Il nuovo RX presenta la tradizionale griglia a clessidra impreziosita da eleganti inserti cromati, gruppi ottici a LED con dettagli a forma di L, omaggio alla filosofia stilistica L-finesse di Lexus, fendinebbia e indicatori di direzione a LED disponibili di serie sugli allestimenti più pregiati. Il design frontale definisce anche lo stile del posteriore della vettura con i gruppi ottici che avvolgono il portellone e il parafango donando alla vettura un aspetto imponente.

Il nuovo RX L Hybrid è più lungo di 110 mm rispetto al modello standard, ben 5.000 mm. Proporzioni importanti alla base del comfort dedicato al sesto e al settimo occupante. L'altezza complessiva è stata aumentata a 1.700 mm, mentre la larghezza è stata mantenuta a 1.895 mm. La forma dei parafanghi enfatizza le linee massicce del nuovo RX L Hybrid, dalla forma ispirata a quella di un diamante che inizia dalla griglia anteriore e si sviluppa fino alla coda della vettura con il montante posteriore di colore nero. Infine, la linea di cintura dal design tridimensionale attraversa l’intera lunghezza della vettura per poi dividersi tra i gruppi ottici e la griglia.

Eleganti gli interni, il giusto compromesso tra lusso e funzionalità, artigianalità e rifiniture di pregio. I sedili avvolgenti non solo garantiscono il massimo del comfort, ma assicurano anche un sostegno eccellente. Gli schienali presentano delle ricercate imbottiture che richiamano lo stile dei pannelli sulle portiere. particolari gli interni impreziositi da inserti in legno e alluminio incisi a laser e prodotti per Lexus dagli artigiani della Yamaha grazie ad tecnica presa in prestito dalla produzione dei migliori strumenti musicali a livello mondiale.

La posizione dei sedili anteriori è stata abbassata assicurando così maggiore spazio per la testa dei passeggeri. Sul lato guida, la posizione del volante è stata modificata attraverso la riduzione dell’angolo dello sterzo, mentre il volante è stato avvicinato al guidatore. L’accesso alla terza fila di sedili è agevolato da un meccanismo che consente lo slittamento in avanti della seconda fila. I sedili della seconda fila sono semplici da reclinare con una funzione one-touch e adottano una configurazione 40/20/40. Grazie alla funzione di ribaltamento elettrico della terza fila di sedili si viene a creare un pianale di carico completamente piatto lungo 1.067 mm.

In più, per facilitare le operazioni di carico e scarico, RX L Hybrid è disponibile propone di serie sull'allestimento Luxury un portellone elettrico intelligente che permette l’apertura semplicemente avvicinando la mano al logo Lexus. Il sistema di infotainment è il Lexus Premium Navigation con display da 12,3 pollici collocato sulla plancia in posizione centrale.

Nuovo Lexus RX L Hybrid 7 Posti: motore e tecnologia


lexus-rx450hl-primo-contatto-17.jpg

La tecnologia Lexus Self-Charging Hybrid è la stessa utilizzata sull’attuale RX Hybrid e unisce l’iniezione diretta ad un propulsore benzina 3.5 V6 capace di erogare una potenza massima pari a 193 kW/262 cavalli a 6.000 giri/min. e una coppia massima di 335 Nm a 4.600 giri/min. Valori che uniti a quelli sviluppati dall'unità elettrica incrementano la potenza totale fino a 230 kW/313 cavalli. Il propulsore dispone inoltre di camere di combustione studiate per creare un elevato effetto “caduta” all’interno dei cilindri e migliorare la combustione, oltre che assicurare un’economia dei consumi, nel ciclo combinato, pari a 6,0 l/100 km, con emissioni di CO2 che si attestano sui 138 g/km.

Il sistema E-Four di Lexus utilizza un motore elettrico ausiliario che fornisce la trazione alle ruote posteriori, mentre quelle anteriori sono alimentate dal motore termico, da quello elettrico oppure dalla combinazione dei due. E' l'innovativo sistema in grado di variare la distribuzione della coppia sulle ruote posteriori in base alle dinamiche di guida e alle condizioni del fondo stradale, offrendo un livello di stabilità e accelerazione sulle superfici bagnate adeguato alla trazione integrale.

In modalità di frenata rigenerativa il motore posteriore agisce come fosse un generatore incrementando il recupero dell’energia cinetica. Il retrotreno è equipaggiato con un riduttore di velocità con configurazione a tre alberi, un involucro e un rivestimento realizzati in alluminio per ridurne il peso. Infine, la ripartizione dei livelli di coppia sulle singole ruote può essere visualizzata sul display multi-informazioni a disposizione del lato guida.

La Lexus RX L Hybrid monta un nuovo sistema di sospensioni con un montante MacPherson anteriore e un doppio braccio oscillante sul posteriore. L’ampia barra stabilizzatrice migliora la rigidità di rollio assicurando una maggiore reattività e mantenendo allo stesso tempo la performance grazie alla riduzione del movimento della molla a spirale. Oltre a questo i nuovi cuscinetti, le nuove boccole stabilizzatrici e altri affinamenti assicurano alla vettura una straordinaria stabilità. RX L Hybrid ha a disposizione un innovativo sistema frenante che assicura una maggiore resistenza all’effetto fading e un’eccezionale potenza della frenata.

Il sistema Drive Mode Select permette al guidatore di scegliere tre diverse impostazioni di guida: Eco, Normal e Sport. Sull’allestimento Luxury equipaggiato con sistema AVS, la modalità Sport è sostituita dalle modalità Sport S e Sport S+. Si tratta di impostazioni che regolano il livello di ammortizzazione delle sospensioni, adattano la potenza del motore e l’apertura della farfalla e modificano infine i principali parametri del motore e del telaio.

La modalità “ECO” gestisce la potenza del motore, l’apertura della farfalla e il sistema di climatizzazione per minimizzare i consumi. La modalità “NORMAL” permette il bilanciamento ottimale tra performance e consumi. In modalità “SPORT”, il guidatore è agevolato da un comportamento più sportivo da parte della vettura mediante una maggiore reattività della farfalla che fornisce una maggiore accelerazione, incrementando allo stesso tempo la sensibilità del servosterzo elettrico.

L’impostazione “SPORT S” agisce sul mapping della farfalla e una reazione immediata della trasmissione agli input provenienti dal volante. Tradotto sulla RX L Hybrid, la performance risulta migliore quando la trasmissione ibrida consente un incremento della potenza in fase di accelerazione. L’innovativa modalità “SPORT S+” unisce le modifiche apportate al sistema dalla modalità “SPORT S” a un ulteriore adeguamento del servosterzo elettrico in termini di dinamismo, modificando inoltre l’impostazione degli ammortizzatori per una migliore performance in curva. Infine, the last but not the least, il nuovo RX L Hybrid è dotato di un’impostazione “EV DRIVE” che consente la guida della vettura in modalità completamente elettrica in determinate condizioni eliminando la necessità di accendere il motore termico.

Nuovo Lexus RX L Hybrid 7 Posti: come va


Com’è lecito aspettarsi da un’auto del genere, la RX L offre un’esperienza di guida estremamente votata al comfort e all’efficienza. Pur sollecitando l’acceleratore le reazioni del V6 3.5 abbinato ai due motori elettrici sono sempre morbide, con una progressione lineare in accelerazione garantita dai 313 cavalli complessivi erogati dal powertrain ibrido. La potenza è infatti assolutamente adeguata ad una massa che in ordine di marcia supera di poco le 2 tonnellate, le prestazioni in linea con uno scatto sullo 0-100 coperto in 8 secondi ed una velocità massima di 180 Km/h.  Nel traffico incolonnato si può viaggiare fino a 2 Km a zero emissioni, ma bisogna stare attenti a non schiacciare troppo l’acceleratore se si vuole ottenere il massimo contenimento dei consumi, visto che l’unità endotermica si attiva superati i 30 Km/h.

In città e nel misto la RX L non si rivela agilissima viste le sue dimensioni, ma è molto stabile e sufficientemente precisa anche per merito di uno sterzo leggero e progressivo, a cui vanno aggiunti i vantaggi dell’ assetto adattivo che in curva compensa il rollio irrigidendo le sospensioni. Il tutto in un ambiente che rimane molto ovattato anche quando si affonda con decisione il pedale dell’acceleratore. I consumi registrati sono stati simili a quelli dichiarati dalla Casa: 6,3 l/100, anche se per una valutazione più precisa vi diamo appuntamento alla prova su strada completa.

Il nuovo Lexus RX L Hybrid ha ricevuto il punteggio massimo di 5 stelle Euro NCAP per la sicurezza. E' dotato del pacchetto Lexus Safety System+ che, disponibile di serie, consta di un sistema Pre-Crash con rilevamento dei pedoni, assistenza al mantenimento di corsia con correzione automatica della sterzata, fari abbaglianti automatici e Cruise Control Adattivo.

Sugli allestimenti più pregiati sono disponibili anche il Blind Spot Monitor con Panoramic View Monitor, l’Intelligent Parking Sensor, il sistema di allerta traffico posteriore con funzione freno e i fari abbaglianti automatici adattivi. In termini di sicurezza passiva, gli airbag a tendina coprono ora anche la terza fila di sedili.

Inoltre, il nuovo RX L Hybrid è dotato di una gamma completa di tecnologie pensate per salvaguardare l’integrità degli occupanti, tra cui sistema ABS a quattro canali con Distribuzione Elettronica della Forza Frenante, Brake Assist, Traction Control, Controllo della Stabilità del Veicolo, Hill Start Assist Control, Tyre Pressure Warning System e Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo. A breve, l'aggiornamento sulle qualità dinamiche della nuova Lexus RX L Hybrid. Sarà disponibile in due allestimenti al prezzo di 74.150 euro per la versione Executive e 81.150 euro per la versione Luxury.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail