Mercedes EQ: la prima elettrica nascerà in Francia

Il primo modello del brand tedesco dedicato alle auto elettriche verrà prodotto nella fabbrica di Hambach, dove si assembla anche la Smart Fortwo

Mercedes EQ

Mercedes EQ è il brand che racchiude le prossime auto elettriche della casa tedesca. Il primo modello a raggiungere lo stadio di produzione sarà una vettura compatta. In questi giorni il gruppo Daimler ha annunciato che la prima EQ verrà costruita in Francia, nella fabbrica di Hambach, dove viene prodotta anche la Smart Fortwo. Inizialmente la EQA (potrebbe chiamarsi così la vettura, come il concept mostrato lo scorso anno a Francoforte) affiancherà la produzione della Smart Fortwo che dal 2020 sarà esclusivamente elettrica.

L'accordo di produzione è stato siglato in questi giorni all'Eliseo, dove il presidente di Daimler Dieter Zetsche ha incontrato il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron. Si tratta di un investimento del valore di 500 milioni di euro.

La strategia del gruppo di Stoccarda prevede il lancio di dieci nuove auto elettriche entro il 2022, dalle compatte ai grossi SUV. Le stime indicano che nel 2025 i modelli elettrici possano rappresentare dal 15 al 25% delle vendite totali di Mercedes-Benz. Inoltre entro il 2022 tutti i modelli della casa avranno offriranno almeno una versione elettrificata (ibrida, ibrida plug-in o elettrica pura).

Il sito produttivo di Hambach è stato inaugurato nel 1997; da allora sono uscite dalle sue linee di montaggio circa due milioni di Smart Fortwo. Oggi questa fabbrica impiega circa 800 dipendenti. Invece il primo SUV elettrico della casa, denominato EQC, verrà costruito in Germania, a Brema, a partire dal 2019. Altri modelli elettrici saranno prodotti a Rastatt, Sindelfingen e negli Stati Uniti, a Tuscaloosa.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO