Auto ibride: Subaru pronta con la prima plug-in

Arriverà nel 2019 negli Stati Uniti sulla Subaru Crosstrek, la versione americana della XV europea. NEl 2021 la prima elettrica pura

Auto ibride: Subaru

Anche la Subaru si sta preparando alla futura svolta elettrica, cominciando dall'ibrido. Grazie alla stretta collaborazione con la Toyota, la casa delle Pleiadi è vicina ad entrare nel mondo delle auto ibride. Naturalmente lo farà prima negli Stati Uniti, da sempre e di gran lunga il mercato più importante per la casa giapponese.

Il primo modello con la nuova alimentazione sarà la Subaru Crosstrek Hybrid, crossover compatto che in Europa corrisponde alla Subaru XV. La motorizzazione avrà una tipologia ibrida plug-in. La serie attuale di questo SUV sfrutta la nuova architettura Subaru Global Platform, progettata proprio per ospitare indifferentemente motorizzazioni tradizionali, ibride o elettriche. Trattandosi di Subaru, anche la Crosstrek Hybrid si baserà su un motore a benzina boxer. Non sono ancora state rese note le caratteristiche tecniche. Si sa solo che la vettura arriverà sul mercato americano nel 2019. Mentre nel 2021 dovrebbe esordire la prima Subaru alimentata esclusivamente da un motore elettrico. Sarebbe bello se si potessero collocare i magneti contrapposti, per continuare ad avere un boxer anche così.

Le prime indicazioni sul progressivo abbandono del motore diesel da parte di Subaru sono arrivate nel momento in cui è stata introdotta in Europa la Impreza di nuova generazione, disponibile solo con motore a benzina. La stessa cosa è avvenuta per la XV 2018, poiché ne condivide l'intera struttura e meccanica. Quindi l'adozione dei powertrain ibridi è la conseguenza logica di questa strategia industriale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO